Zanardi operato dopo incidente, è in terapia intensiva

20 giugno 2020

Alex Zanardi è “in condizioni gravissime” dopo poco meno di tre ore in sala operatoria. I medici del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena lo hanno sottoposto a un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale, per cercare di stabilizzarlo a seguito del gravissimo incidente in cui è stato coinvolto ieri, mentre gareggiava con la sua handbike. L’intervento è iniziato attorno alle 19 e si è concluso poco prima delle 22, secondo quanto recita l’ultimo bollettino medico. “Il paziente – si legge – è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata”. Il prossimo bollettino è atteso in attinata.

L’incidente è avvenuto attorno alle 17 e secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri l’ex pilota di Formula 1 ha sbattuto la testa contro un autocarro. Il tutto presso il Comune di Pienza, in provincia di Siena, sulla strada provinciale 146, altezza del chilometro 39,800, al bivio per località S. Anna in Camprena. L’incidente ha coinvolto un autocarro che procedeva in direzione opposta alla handbike di Zanardi. L’atleta paralimpico era assieme ad un gruppo di altri paraciclisti ad una manifestazione iniziata in Provincia di Arezzo e che avrebbe dovuto concludersi a San Quirico d`Orcia.

Al momento dell`incidente – riferiscono i carabinieri – il gruppo era scortato dalla polizia municipale di Pienza. Zanardi chiudeva il gruppo dei corridori e ha battuto la testa violentemente contro il mezzo pesante. Sul luogo dell’incidente i carabinieri della Compagnia di Montepulciano che stanno conducendo i rilievi. Sul posto si è recato anche il magistrato di turno della Procura di Siena. Sempre i carabinieri stanno hanno effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente. I militari stanno anche conducendo accertamenti sulle modalità organizzative della manifestazione e hanno acquisito un video amatoriale dell’incidente.

Leggi anche:
Tokyo2020, inaugurato mega impianto per il nuoto da 15mila posti

Intanto il mondo dello sport e non solo si stringe attorno all’atleta. Sono centinaia i messaggi di vicinanza, amicizia e affetto. L’ex pilota di F1 Giancarlo Fisichella scrive: “Forza Alex ce la farai anche questa volta”. Come l’ex ct della nazionale di volley Mauro Berruto: “no no no no, Alex no, Dai, tu sai come fare. forza Alex, siamo tutti qui di fianco a te”. Luca Bizzarri posta su twitter: “Dai Alex, non fare scherzi. Forza”. Non manca il messaggio della Federciclismo: “Forza Alex, vinci anche questa come solo tu sai fare”. Infine Serge Karam: “Come on Alex. Massive prayers sent to you”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti