Accusato di duplice omicidio di pazienti, arrestato un infermiere a Catania

12 luglio 2022

Un infermiere di un ospedale di Catania, Vincenzo Villani Conti, di 50 anni, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di duplice omicidio. L’uomo, finito in carcere su richiesta della Procura etnea, avrebbe causato la morte dei due pazienti attraverso la somministrazione dei farmaci ‘Diazepam’ e ‘Midazolam’.

Dagli accertamenti tecnici e dalle analisi tossicologiche disposti dalla Procura dopo la riesumazione dei cadaveri, è emersa la presenza di di “tracce significative” dei due farmaci che non risultavano nelle prescrizioni mediche delle vittime. I due, secondo quanto ricostruito dalla Procura di Catania, sarebbero morti durante il turno notturno di lavoro dell’infermiere nel reparto di Medicina e chirurgia.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti