Agli europei di canottaggio l’Italia apre con tre ori

Agli europei di canottaggio l’Italia apre con tre ori
Foto archivio
13 agosto 2022

Subito tre ori per l’Italia negli Europei di canottaggio in corso a Monaco di Baviera sulle acque del Feldmoching, bacino olimpico dei Giochi del 1972. A conquistarle sono il quattro di coppia pesi leggeri maschile di Antonio Vicino, Martino Goretti, Niels Torre e Patrick Rocek che ha confermato il titolo continentale conquistato l’anno scorso a Varese. D’oro anche il quattro di coppia (Nicolò Carucci, Andrea Panizza, Luca Chiumento e Giacomo Gentili) che chiude con 1″08 di distacco sulla Polonia che ha la meglio al fotofinish sulla Romania.

Primo gradino del podio anche per Giacomo Perini nel singolo PR1 del pararowing. Perini ha dominato la sua gara, precedendo con ampio margine il campione paralimpico di Tokyo, l’ucraino Roman Polianskyi (argento), e il britannico Benjamin Pritchard (bronzo). La giornata si è chiusa con un totale di cinque medaglie per l’Italia. Oltre ai tre ori, sono arrivati anche due bronzi. Terzo posto per la coppia formata da Kiri Tontodonati e Stefania Gobbi nel doppio femminile e per l’equipaggio azzurro nell’otto, dietro a Gran Bretagna e Olanda.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
La Nazionale in Ungheria senza Ciro Immobile


Commenti