Allegri: “Higuain per noi è importante, domani gioca”

Allegri: “Higuain per noi è importante, domani gioca”
30 settembre 2017

Domani la Juventus è attesa nella difficile trasferta di Bergamo contro l’Atalanta, dove punta alla settima vittoria consecutiva. Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, affronta subito la questione Higuain: “Per noi è importante e lo è sempre stato anche se è partito dalla panchina. Tutti gli anni sono diversi, quando si chiude un’annata tutto rimane ma poi si deve ripartire. Ci sono giocatori rimasti dal primo scudetto che meritano fiducia. Sono esempio per il gruppo. Gonzalo non si deve accontentare, deve lottare insieme a tutti. Per noi è importante e lo deve fare. La squadra ha bisogno di lui. Domani gioca”. Il tecnico bianconero ha tanti dubbi di formazione, soprattutto in difesa: “Domani cambierò qualcosa qualcuno ha bisogno di riposare. Chiellini non è fermato da una fascia on testa, sarà della partita a meno che non succederà qualcosa in allenamento. Difesa a 3 no domani. Mercoledi nella fine primo tempo l’ho messa”. A centrocampo invece deve fare i conti con i molti infortuni: “Ci sarà tempo perché rientri qualcuno dopo la sosta. Marchisio e Khedira come Pjanic cercherò di averli dopo la sosta. Domani ci sono Matuidi e Bentancur o Sturaro e Asamoah. Giocatori ne abbiamo per domani. Giocare a Bergamo è complicato, stanno bene, hanno fatto una bella gara a Lione”. Infine gli viene chiesto se è soddisfatto di questo inizio di stagione: “Siamo solo all’inizio, abbiamo la sosta e dobbiamo passarla bene. Dobbiamo migliorare nella qualità del gioco e con i singoli giocatori. C’e tempo per farlo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Calcio, sarà Di Bello ad arbitrare Milan-Juventus

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti