Benevento-Torino 2-2, Zaza salva il Torino

Benevento-Torino 2-2, Zaza salva il Torino
23 gennaio 2021

Un punto all’esordio per Nicola sulla panchina del Torino, che impatta 2-2 al Vigorito nel match che ha aperto la 19^ e ultima giornata d`andata. In avvio il Var annulla il vantaggio dell’ex Glik (tocco col braccio), la sblocca su rigore il ritrovato Viola. Dopo l’intervallo botta e risposta in 60″ con i gol di Lapadula e Zaza, che trova anche il 2-2 negato dal Var (mano di Belotti) e lo acciuffa in pieno recupero.
Inzaghi beffato dopo 2 ko di fila. Ma la classifica non preoccupa, comunque. Al contrario di quella del Toro, sempre in zona retrocessione. Inzaghi con lo schieramento ad ‘albero di Natale’: difesa a quattro, tre mediani e due trequartisti (Tello e Caprari) dietro la punta (Lapadula).

Il primo assetto di Nicola è il 3-5-2, con Zaza e Belotti all’attacco, Singo e Ansaldi sugli esterni. Gara spigolosa, a tratti confusa. Come è confusa l’azione che porta (9′) al gol di Glik, annullato dal Var per un tocco di mano del polacco. Si procede a strappi, Zaza ha una ghiotta chance su pessimo controllo di Barba ma Montipò respinge il tiro ravvicinato. Al 32′ Viola imbuca per Lapadula che calcia alto in anticipo su Sirigu che lo travolge. Per Giacomelli è rigore, Viola trasforma. La reazione del Torino è rabbiosa ma poco costruttiva. A inizio ripresa, imprevedibile botta e risposta che anima la partita. Al 49′ raddoppia il Benevento con Lapadula al termine di una prolungata azione da sviluppo di corner. Il Torino trova energie inaspettate.

Leggi anche:
Spezia-Benevento 1-1, A Gaich risponde Verde

Al 51′ fa centro Zaza, di testa a centroarea su cross al bacio di Singo. Lo stesso ivoriano manca di poco il bersaglio con un sinistro al volo. Poi Montipò respinge il tentativo di Belotti che si era incuneato in area con una progressione travolgente. Non è fortunato il ‘Gallo’: due gol annullati. Il primo per un tocco di mano, il secondo per fuorigioco. I sanniti rompono l’assedio granata a sprazzi, Hetemaj sfiora la traversa. Zaza è in gran vena, all’89’ va vicino al bersaglio da posizione molto defilata. Ma non è l’ultima occasione. Terzo dei cinque minuti di recupero: ripartenza granata con Belotti che serve la corsa di Zaza solitario nell’inserimento in area, il tocco supera Montipò. Dopo tanti punti persi in rimonta, il Torino stavolta ne guadagna uno.

Risultati (diciannovesima giornata): Benevento-Torino; sabato 23/1 ore 15 Roma-Spezia, ore 18, Milan-Atalanta, Udinese-Inter, ore 20.45 Fiorentina-Crotone, domenica 24 ore 12.30 Juventus-Bologna, ore 15: Genoa-Cagliari, Verona-Napoli, ore 18, Lazio-Sassuolo, ore 20.45, Parma-Sampdoria

Classifica: Milan 43, Inter 40, Napoli, Roma 34, Juventus, Atalanta 33, Lazio 31, Sassuolo 30, Verona 27, Sampdoria 23, Benevento 22, Bologna 20, Spezia, Fiorentina 18, Udinese 17, Genoa 15, Cagliari, Torino 14, Parma 13, Crotone 12.

Prossimo turno (ventesima giornata): 29/1 ore 20.45 Torino-Fiorentina, 30/1 ore 15 Bologna-Milan, 31/1 ore 15 Cagliari-Sassuolo, Crotone-Genoa, ore 18 Sampdoria-Juventus, ore 20.45 Inter-Benevento, 31/1 ore 12.30 Spezia-Udinese, ore 15 Atalanta-Lazio, ore 18 Napoli-Parma, ore 20.45 Roma-Verona,

Leggi anche:
Juve-Lazio 3-1, Rabiot e doppio Morata in rimonta
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti