Caso Procure, disciplinare Csm sospende cinque ex togati

Caso Procure, disciplinare Csm sospende cinque ex togati
Luca Palamara
15 settembre 2021

E’ arrivata ieri in serata la sentenza con la quale la Commissione disciplinare del Csm ha disposto la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio dei cinque ex consiglieri dell’organo di autogoverno della magistratura che il 9 maggio del 2019 parteciparono alla cena con Luca Palamara nella quale si discusse della nomina del nuovo Procuratore di Roma. A quella cena che si tenne in un albergo romano parteciparono anche i i parlamentari Luca Lotti e Cosimo Ferri.

La sentenza interessa i cinque ex togati Luigi Spina, Corrado Cartoni, Gianluigi Morlini, Antonio Lepre e Paolo Criscuoli. Per gli ex consiglieri Lepre, Spina e Morlini la commissione disciplinate del Csm ha disposta la sospenzione per un anno e sei mesi. La condanna per Cartoni e Criscuoli è la sospensione di nove mesi. La Procura generale della Cassazione aveva chiesto due anni per Spina, Lepre e Morlini e un anno per gli altri due. La decisione di sospendere i cinque ex componenti del Csm arriva dopo circa dieci ore di camera di consiglio.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Mario Draghi tra le 100 persone più influenti del Time per 2021


Commenti