Coronavirus, al via a Cremona ospedale campo donato da Ong Usa

Loading the player...
20 marzo 2020

È stato inaugurato a Cremona, una delle zone più colpite dalla pandemia di Covid-19, l’ospedale da campo messo a disposizione dalla Ong della chiesa evangelica americana Samaritan’s Purse. Presenti l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera e il sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti. L’ospedale campale, composto da 15 tende, a regime avrà 68 posti letto, di cui 8 in terapia intensiva e 60 operatori fra medici di primo e secondo livello e sanitari.

“Per noi è una delle giornate più belle, un raggio di sole, dopo un mese in cui in Lombardia è cambiato molto – ha detto Gallera – esattamente un mese fa, il 20 febbraio, avevamo la notizia del primo positivo al Coronavirus. In un mese siamo a 18/19mila. Ormai ogni giorno perdiamo anche i conti. Con un numero importantissimo di persone ricoverate. Da quel momento la Lombardia si è scoperta diversa. Ha scoperto una fragilità che è della Lombardia, del mondo, degli esseri umani. Ma ha scoperto anche una grande forza di reazione”.

L’ospedale è stato allestito a tempo di record a Cremona anche grazie al supporto logistico del terzo stormo dell’Aeronautica Militare di Verona-Villafranca che ha messo a disposizione uomini e mezzi per il trasporto e il montaggio della struttura che dà un po’ di sollievo alla sanità cremonese che si stava avvicinando al collasso.

Leggi anche:
Morte Floyd, Pentagono invia truppe in Minnesota. Proteste in molte città americane
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti