Coronavirus, malato grave in Guinea rientrato a Palermo

Loading the player...
7 maggio 2020

È atterrato all’aeroporto di Palermo l’aereo militare messo a disposizione dal Governo italiano con a bordo Jesus Jaime Mba Obono, informatico originario della Guinea Equatoriale e con nazionalità italiana, da giorni ricoverato in terapia intensiva in condizioni critiche dopo avere contratto il coronavirus.

L’uomo, sposato con una palermitana, è molto impegnato anche nel sostegno delle comunità d’Africa. Il velivolo dell’Aeronautica militare attrezzato per il biocontenimento, è stato messo a disposizione, su richiesta del ministero degli Affari esteri, dal ministero della Difesa. A bordo del velivolo anche il team di bio-contenimento dell’Aeronautica militare costituito da medici ed infermieri specializzati nell’assistenza ai pazienti affetti da malattie particolarmente infettive. L’uomo è ora ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Spettacolare video di Esa: in volo sul cratere Korolev su Marte


Commenti