Coronavirus, nuovo minimo per i morti (24). Senza vittime, 16 regioni

Coronavirus, nuovo minimo per i morti (24). Senza vittime, 16 regioni
21 giugno 2020

Sono 24 i morti oggi, il dato più basso dal 2 marzo, e di cui 13 sono in Lombardia. E’ il principale dato che emerge dall’odierno bollettino della Protezione civile. Anche i nuovi casi sono in calo, 224, portando il totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è 238.499. Dei 224 tamponi positivi rilevati oggi, la maggior parte è in Lombardia, con 128 nuovi positivi (il 57,1% dei nuovi contagi). L’incremento di casi è di 26 in Piemonte, 23 in Emilia Romagna. Nessun caso in Valle d’Aosta, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Basilicata, Sardegna.

In terapia intensiva si trovano oggi 148 persone, 4 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 2314 persone, 160 meno di ieri. In isolamento domiciliare 18510 persone (-76 rispetto a ieri). Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 24 persone (ieri le vittime erano state 49), arrivando a un totale di decessi 34.634. I guariti raggiungono quota 182893, per un aumento in 24 ore di 440 unità (ieri erano state dichiarate guarite 546 persone). Il calo dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 240 unità (ieri erano stati 331) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 224 (ieri 262). Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 24 persone (ieri le vittime erano state 49), arrivando a un totale di decessi 34.634. In 16 regioni non si è registrato alcun decesso. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 182.893, con un incremento di 440 persone rispetto a ieri. 

Leggi anche:
Coronavirus, i nuovi positivi tornano a superare i 400. Iss: "Tendenza casi in aumento"

Per quanto riguarda il numero di individui controllati, oggi sono stati testati 24.581 casi (contro i 40.545 tamponi effettuati). Si tratta di un positivo ogni 110 persone, ovvero 0,9%. Il rapporto tra nuovi positivi e casi testati è in calo in Lombardia (comunque sopra il 2%, ma era più alto ieri) e in aumento in Piemonte (al 2,3%). Resta come ieri sopra 1 in Liguria e va sopra l’1% anche in provincia di Bolzano, effetto di soli 4 casi positivi. Per quanto riguarda il numero di tamponi, oggi sono stati fatti 40.545 test (ieri 54722). Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 181 tamponi fatti, il 0,6%. Negli ultimi giorni questo valore è stato in media del 0,5%.

DATI PER REGIONE

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 13.843 in Lombardia, 2.013 in Piemonte, 1.172 in Emilia-Romagna, 583 in Veneto, 365 in Toscana, 248 in Liguria, 991 nel Lazio, 527 nelle Marche, 126 in Campania, 222 in Puglia, 53 nella Provincia autonoma di Trento, 141 in Sicilia, 78 in Friuli Venezia Giulia, 403 in Abruzzo, 75 nella Provincia autonoma di Bolzano, 15 in Umbria, 28 in Sardegna, 5 in Valle d`Aosta, 36 in Calabria, 40 in Molise e 8 in Basilicata.

SCARICA TUTTI I DATI PER PROVINCIA

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Bacio tra Francesca Pascale e Paola Turci fa impazzire i social

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti