Crocetta non ha progetto per uscire dalla crisi

13 marzo 2014

“Il governo Crocetta rappresenta senza alcun dubbio un elemento di discontinuita’ con le esperienze di governo precedente sul terreno della legalita’”, ma “manca una visione, un progetto organico per fare uscire la nostra Regione dalle sabbie mobili della crisi”. Lo ha affermato il segretario uscente della Cgil di Catania, Angelo Villari, nel suo intervento all’assemblea del sindacato alla presenza di Susanna Camusso.

“Una crisi – ha osservato Villari – che da troppo tempo e’ in atto e che si manifesta con l’alto tasso di disoccupazione la contrazione della base produttiva ed un progressivo impoverimento della popolazione. Se da una parte Crocetta puo’ agitare l’alibi della pesante crisi finanziaria che investe la Regione, dall’altra non riesce a cambiare passo nell’utilizzo del fondi strutturali che provengono dall’Europa, che potrebbero in parte compensare le carenze finanziarie proprie. Questo fatto – ha sottolineato il segretario della Cgil di Catania – continua a pesare sul giudizio negativo sulla politica ancor di piu’ sulla burocrazia siciliana, che appare per lo piu’ un fattore di freno per la nostra economia”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Nissan presenta "Ariya": crossover, coupé, 100% elettrica


Commenti