Domenica si corre in Malesia, sfida Italia-Spagna per podio

Domenica si corre in Malesia, sfida Italia-Spagna per podio
Marc Marquez e Andrea Dovizioso
31 ottobre 2019

Domenica penultimo appuntamento del Mondiale MotoGp 2019 in Malesia, sul circuito di Sepang. Marc Marquez e’ gia’ matematicamente campione del mondo e la lotta e per i piazzamenti sul podio Marquez e’ in testa con 375 punti, seguito a distanza da Andrea Dovizioso con 240 punti. Per i due posti piu’ bassi del podio, dunque, la lotta e’ tra Spagna e Italia, con lex Rins e Maverick Vinales al terzo e quarto posto, e Danilo Petrucci al quinto con 169 punti. Arrivato a Phillip Island a 11 vittorie in questa stagione, Marquez cerchera’ di portarsi a casa un nuovo successo.

Nella conferenza stampa di ieri, il pilota ha dichiarato: “Abbiamo centrato una grande vittoria in Australia. Io e il team Repsol stiamo lavorando molto bene insieme sulla moto. Arriviamo all’ultima gara della tripla, ma non e’ assolutamente il momento di fermarci e rilassarci. Sepang e’ un’altra pista in cui penso che la Yamaha sara’ veloce, cosi’ come la Ducati. L’obiettivo pero’ e’ ovviamente quello di lottare nuovamente per la vittoria. Vedremo come andra’ il fine settimana, e ci adatteremo come serve”.

Tra i vincitori delle edizioni passate Valentino Rossi detiene il maggior numero di vittorie con 6 successi, di cui pero’ solo 2 consecutivi tra il 2003 e il 2004. A seguire Michael Doohan con 5, e Daniel Pedrosa con 3. Tenendo conto dello storico delle scorse competizioni su questo circuito, nessuno dei precedenti e’ tra i papabili al podio dell’edizione 2019. I favoriti sono invece rispettivamente Marc Marquez, Maverick Vinales e Andrea Dovizioso. Tra le edizioni passate, quella dello scorso anno e’ stata forse una delle migliori degli ultimi tempi. Dopo essere stata dominata in gran parte da Valentino Rossi, il Dottore e’ scivolato al primo tornante durante il 16esimo giro, lasciando la strada libera a Marquez.

Leggi anche:
Esordio vincente per Pirlo, Juve travolge Samp 3-0

Con il primo posto a Sepang, lo spagnolo ha celebrato nel 2018 la nona vittoria stagionale con l’Honda, conquistando sempre lo scorso anno anche il titolo di campione del mondo per la quinta volta. Per quanto riguarda invece i costruttori, Honda ha vinto 13 volte la classe 500/MotoGP. Piu’ staccate Yamaha e Ducati, rispettivamente a quota 7 e 5 vittorie. A seguire Suzuki con 2 vittorie a proprio nome. Anche stavolta, con Ma’rquez in testa all’edizione 2019, sembra che la Ducati sia pronta a riconfermare il proprio primato nel Gran Premio della Malesia, e la seconda vittoria consecutiva dopo quella del 2018.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti