Spada, le 12 azzurre convocate per Tallin

Spada, le 12 azzurre convocate per Tallin
31 ottobre 2019

Il primo giorno di novembre segna ufficialmente l’avvio del lungo percorso stagionale che culminerà con i Giochi Olimpici di Tokyo2020 e che, soprattutto fino a marzo 2020, vedrà ogni atleta ed ogni squadra gareggiare per la conquista dei punti utili per staccare il pass di partecipazione alla competizione a cinque cerchi in terra nipponica. Lo scrive la Federscherma sul suo sito. Il primo appuntamento della stagione, su cui sono orientati i riflettori dell’attenzione, è quello in programma a Tallinn da domani a domenica e che vede protagoniste ben 279 spadiste provenienti da ogni parte del Mondo.

Sulle pedane della capitale estone ci saranno anche dodici italiane, di cui undici saranno impegnate sin da questo venerdi nella fase di qualificazione. Si tratta di Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Federica Isola, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Brenda Briasco, Francesca Boscarelli, Nicol Foietta, Roberta Marzani, Giulia Rizzi e Beatrice Cagnin, che affronteranno la fase a gironi ed il tabellone di qualificazione, per andare a conquistare il pass d’accesso al tabellone principale, che prenderà il via poi sabato mattina.

Nel main draw, ad attendere le altre compagne azzurre, vi sarà Mara Navarria che, in virtù della sua posizione tra le prime sedici del ranking, è già inserita come testa di serie nel tabellone principale. Domenica è poi in programma la gara a squadre, con l’Italia che, reduce da quattro podii consecutivi tra cui il terzo posto ai Mondiali di Budapest2019, conferma il quartetto composto da Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Federica Isola ed Alice Clerici.

Leggi anche:
Inter travolgente: 6 gol al Bologna, doppietta Dzeko

“E’ proprio la gara a squadre il nostro focus – dice alla vigilia della partenza il Commissario tecnico della Nazionale azzurra di spada, Sandro Cuomo -. E’ qui infatti che sono in ballo i punti per la qualificazione olimpica e soprattutto arriviamo da buone prestazioni ed il quartetto sta sempre più consolidandosi. L’avvio di stagione è sempre un’incognita ma sono convinto che le basi su cui è fondata questa squadra sono solide, pertanto sarà importante iniziare subito bene che non significa compiere un’impresa ma semplicemente proseguire il trend positivo già avviato”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti