Festival estate 2014, guida a band

Festival estate 2014, guida a band
17 marzo 2014

I festival italiani stanno già annunciando i primi headliner che sbarcheranno questa primavera/estate in Italia. Ecco alcuni tra i maggiori eventi estivi con rispettivi programmi. È marzo, ma i grandi festival dell’estate italiana hanno già annunciato alcuni tra i propri headliner così da non lasciarsi cogliere impreparati dalla prova costume primavera/estate. Da qualche settimana (e per qualcuno da qualche mese), infatti, leggiamo dei grandi gruppi internazionali che sbarcheranno in Italia per la solita girandola estiva musicale (in attesa di capire chi si accaparrerà i Rolling Stones, se mai ci riusciranno). Vi proponiamo una lista dei principali festival italiani che hanno già annunciato alcuni tra gli headliner per questo 2014:

Sherwood Festival: il festival di Padova, che quest’anno si terrà dall’11 giugno al 19 luglio allo stadio Euganeo, vede tra gli ospiti confermati un gradito ritorno, gli Slowdive (16 luglio), oltre a Caparezza (27 giugno) e ai preshow dei Notwist (9 aprile), Deafheaven (3 giugno) e dei Neutral Milk Hotel (4 giugno), tra gli altri.

Ferrara sotto le stelle: una delle certezza annuale quest’anno ha già annunciato, tra gli altri, i The National (22 luglio), i Bastille (25 luglio) e i Franz Ferdinand (1 agosto), giusto per non scontentare nessuno.

CitySound: torna anche uno degli appuntamenti più attesi dai milanesi (e non solo). Per questa edizione 2014 del City Sound i nomi annunciati sono Linkin Park (10 giugno), Motorhead (24), Massive Attack (25), Rob Zombie e Megadeth (27), ZZ Top e Jeff Beck, Caparezza (11 luglio) e Placebo (22).

Leggi anche:
Golden Globe, sette candidature per Storia di un matrimonio

Rock In Idro: riecco, dopo un anno di stop, il Festival che si tiene al Parco Nord di Bologna dal 30 maggio al 2 giugno e lo fa con un cast stellare che vede tra i protagonisti Fatboy Slim (30 maggio), Ska-P, Gogol Bordello e Millencolin (31 maggio), Iron Maiden e Alter Bridge (1 giugno) e Queens Of The Stone Age, Pixies, Manic Street Preachers, The Brian Jonestown Massacre e We Are Scientists (2 giugno).

“Un altro Festival”:  due città, due date e gli stessi artisti per il festival che si terrà a Milano (Circolo Magnolia) e Bologna (“Fiera District”) il 14 e 15 luglio e avrà tra gli headliner MGMT (headliner per il 14 a Milano ed il 15 Bologna),  The Dandy Warhols e The Horrors (headliner per il 15 a Milano ed il 14 a Bologna) accompagnati da Kuroma e Panda Bear (entrambi di contorno alla performance di MGMT).

Mojotic: la rassegna di Sestri Levante ha annunciato già Anna Calvi (21 giugno), Boy & Bear (5 agosto) e soprattutto i belgi Girls In Hawaii (5 luglio), una delle band indie più amate di questi ultimi anni.

Collisioni 2014 è il festival di letteratura e musica che si tiene a Barolo (18-21 luglio) e quest’anno, al solito, ha fatto le cose in grande chiamando Deep Purple (18 luglio), Elisa (19), Caparezza (20) e Neil Young (21).

Lucca Summer Festival: il festival lucchese ha annunciato gli Eagles il 2 luglio, Elisa il 17 e i The National il 26.

Leggi anche:
"Prigioniera nel tuo nido", il video del nuovo singolo di Spagna

Pistoia Blues: il festival toscano si terrà dal 10 al 17 luglio e vedrà protagonisti Mark Lanegan e Negramaro il 10, Robert Plant l’11, Morcheeba il 13, Jack Johnson e Bombino il 14 luglio, The Lumineers e Johnny Lang il 15, e gli Arctic Monkeys il 17.

Spring Attitude: tra gli ospiti del festival elettronico romano (23-24 maggio) ci saranno, tra gli altri, Gold Panda e Com Truise il 23 e Four Tet e Jon Hopkins il 24.

Al Dancity suoneranno Caribou (26 giugno) e Flying Lotus e Captain Murphy (30 maggio).

Umbria Jazz (11-20 luglio) quest’anno porterà a Perugia i The Roots (19 luglio) Herbie Hancock e Wayne Shorter duo (16 luglio) e Natalie Cole e Fiorella Mannoia (18 luglio).

Il Rock in Roma 2014: la line up

In attesa di segnalarveli tutti, però, si può già fare un discorso a parte per il Rock In Roma, la rassegna romana che da anni porta in Italia una serie di nomi internazionali di tutto rispetto e che da dicembre annuncia a scadenze brevi gli headliner che compongono il programma dell’edizione 2014. Ultimo annuncio in ordine di tempo è quello di ieri, The Prodigy più Die Antwoord il 21 giugno notte in cui si divideranno il palco e faranno ballare tutto il pubblico presente, col primo gruppo che non ha bisogno di presentazioni e il secondo che ha un seguito di fedelissimi che ne ha fatto una band di culto. I due gruppi però, sono solo gli ultimi di una sfilza di annunci che riempiranno le estate romane da giugno agli inizi di agosto. Tra le band confermate ci sono i Queens Of The Stone Age che, stando al cartellone attuale, apriranno la rassegna il 3 giugno, seguiti tra gli altri dai 30 Seconds to Mars (20 giugno), Arcade Fire (23 giugno), Metallica e Alice in Chains (31 luglio), The Black Keys (8 luglio), Paolo Nutini (19 luglio), Placebo (24), Bastille (26) e Franz Ferdinand (2 agosto).

Leggi anche:
Note e ghiaccio a quota 2.600: Ice Festival a Pontedilegno-Tonale

Il calendario del Festival che si tiene a Capannelle non è ancora chiuso e sono previsti altri annunci nelle prossime settimane. L’attesa per l’estate musicale italiana cresce, confidando anche in alcuni Festival che ormai sono certezze, dal Neapolis Festival al siciliano Ypsigrock (8-10 agosto), passando per Carroponte e il Luglio Suona Bene che si tiene all’Auditorium Parco della Musica, e in quelli che nasceranno o si confermeranno. (fanpage.it)

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti