Ibrahimovic ha firmato contratto con Milan, ha scelto la maglia numero 21

2 gennaio 2020

Zlatan Ibrahimovic ha firmato il contratto che lo lega al Milan per i prossimi sei mesi con una opzione di rinnovo legata agli obiettivi personali. Dopo le visite mediche, l’attaccante ha firmato a Casa Milan. Dopo la firma del contratto a Casa Milan, Ibrahimovic si sposta a Milanello dove sta per raggiungere i suoi nuovi compagni di squadra e l’allenatore Stefano Pioli. Tutte le tappe della prima giornata milanese di Ibrahimovic sono scandite da cori, entusiasmo e manifestazione d’affetto dei tifosi rossoneri. In circa 300 hanno seguito l’arrivo dello svedese nella sede del club.

“Mi ricordo quando sono arrivato qui tanti anni fa, nello stesso posto, l’importante è essere qui, sono contento”. Così Zlatan Ibrahimovic, in un video condiviso dall’account Twitter del Milan, poco dopo essere atterrato a Linate al terminal riservato ai voli privati, accolto dal Cfo rossonero Zvonimir Boban e da un centinaio di tifosi. Jeans scuro, felpa con cappuccio nera, Ibra si è presentato sorridente in aeroporto a Milano: “Ho sempre detto che questa è casa mia e finalmente sono qui, sono passato da altre squadre, ma sono tornato, questo è l’importante”. “Il primo messaggio per i tifosi? Che sono qui e aspetto tutti a San Siro, farò saltare tutto San Siro come prima”. Zlatan Ibrahimovic ha scelto il numero 21 per il proprio ritorno al Milan. La societa’ rossonera ha infatti ufficializzato con un tweet il numero di maglia che l’attaccante svedese utilizzera’ durante la stagione. Nella prima esperienza al Milan, Ibra aveva indossato la 11; negli ultimi anni, tra Paris Saint-Germain, Manchester United e Los Angeles Galaxy ha utilizzato il 9 e il 10.

Leggi anche:
"Pregate per il Myanmar", la denuncia della reginetta di bellezza
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti