L’Inter torna in testa alla classifica, Barella fatale per il Verona

L’Inter torna in testa alla classifica, Barella fatale per il Verona
9 novembre 2019

L’Inter torna in testa alla classifica, in attesa della Juventus impegnata nel positicipo di domenica sera contro il Milan. Gli uomini di Antonio Conte hanno battuto in rimonta il Verona nell’anticipo della 12a giornata di Serie A . Nel primo tempo la partita è aperta, le occasioni arrivano per entrambe le squadre. L’episodio chiave del primo tempo è al 18′, quando Handanovic attera in area Zaccagni: Verre dal dischetto non sbaglia e porta in vantaggio il Verona. L’Inter si butta in attacco alla ricerca del pareggio, ma il primo tempo si chiude con la squadra di Juric capace di contenere gli attacchi nerazzurri.

Nel secondo tempo l’Inter riparte subito in avanti: in tutta la partita saranno 38 le conclusioni in porta per la squadra di Conte, solo due volte i nerazzurri hanno fatto meglio (40 contro il Chievo nel 2007, 39 contro la Sampdoria nel 2005). Il pareggio arriva al 65′: Lazaro mette una palla in area, Vecino salta più in alto di tutti e realizza il pareggio. La vittoria arriva con un gol straordinario di Barella all’83’: il centrocampista riceve palla al limite dell’area e lascia partire un destro a giro potete e preciso che si infila all’incrocio dei pali. Ora l’Inter è in testa a 31 punti, in attesa di Juventus-Milan.

INTER-VERONA 2-1 (0-1)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Lazaro (40′ st D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Vecino, Biraghi (18′ st Candreva); Lautaro (36′ st Esposito), Lukaku. A disp.: Padelli, Berni, Godin, Sensi, Ranocchia, Borja Valero, Dimarco, Vergani, Fonseca. All.: Conte.

 Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre (18′ st Henderson), Zaccagni (5′ st Tutino); Salcedo (39′ st Stepinski). A disp.: Berardi, Radunovic, Vitale, Wesley, Adjapong, Danzi, Dawidowicz, Di Carmine, Pazzini. All.: Juric.
Arbitro: Valeri di Roma.
Reti: Verre al 19′ su rigore, Vecino al 65′ e Barella all’82’.
Ammoniti: Brozovic, Lautaro, Martinez e Barella.
Angoli: 9-3 per l’Inter.
Recupero: 1′ e 5′.
Leggi anche:
Napoli-Parma 1-2, Gattuso esordio in azzurro con sconfitta
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti