L’Italia di spada maschile seconda a Vancouver, pass per Tokyo

L’Italia di spada maschile seconda a Vancouver, pass per Tokyo
11 febbraio 2020

L’Italia di spada maschile conquista il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo2020. L’aritmetica certezza è giunta da Vancouver dove gli spadisti azzurri hanno conquistato il secondo posto nella gara a squadre che ha concluso la tappa canadese del circuito di Coppa del Mondo. Il quartetto composto da Andrea Santarelli, Enrico Garozzo, Davide Di Veroli e Gabriele Cimini, è stato artefice di un’eccellente prestazione conclusasi in finale con il successo della Corea del Sud per 39-24.

In precedenza, dopo aver esordito superando la Danimarca per 45-32, la squadra italiana aveva avuto ragione dell’Ucraina con il punteggio di 38-35. In semifinale, poi, era arrivata la vittoria, col netto punteggio di 45-39, contro la quotata Francia. Non è salito in pedana Marco Fichera, precauzionalmente a riposo nella prova individuale in seguito ai postumi di un infortunio.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Tokyo2020, Garozzo: sono amareggiato, ci riscatteremo a squadre


Commenti