Maxi retata del Ros contro la ‘Ndrangheta tra Veneto e Calabria

15 luglio 2020

Maxi retata del Ros contro la ‘Ndrangheta tra Veneto e Calabria, in seguito a indagini sulla presenza nel Nord-est di strutture ‘ndranghetiste.

È iniziata all’alba l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del tribunale di Venezia su richiesta della locale Dda, nei confronti di 33 indagati per associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, estorsione, rapina, usura, ricettazione, riciclaggio, turbata libertà degli incanti, furto aggravato, favoreggiamento, violazione delle leggi sulle armi, con le aggravanti mafiose. Notificate inoltre più di cento informazioni di garanzia, numerose le perquisizioni e sequestrati beni, mobili e immobili, per un valore complessivo di oltre 3 milioni di euro.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Vestite di bianco e con i fiori, le donne manifestano a Minsk


Commenti