Milan-Roma senza Ibra, Pioli: è scontro diretto per l’Europa

Milan-Roma senza Ibra, Pioli: è scontro diretto per l’Europa
Stefano Pioli
27 giugno 2020

Zlatan Ibrahimovic non ci sarà domani nella sfida alla Roma, ultima chiamata per la qualificazione diretta in Europa League. Ad ufficializzarlo lo stesso tecnico rossonero Stefano Pioli: “Ibrahimovic – ha detto alla vigilia del match clou della 28esima giornata in programma domani alle 17.15 a San Siro – ha lavorato tanto e bene, ieri ha fatto il primo allenamento, ma non è ancora pronto per giocare, non sarà della partita – spiega il tecnico rossonero -. Spero di averlo per la prossima” che il Milan giocherà contro la Spal. Potrebbe esserci invece Kjaer il cui responso sarà dato “dall’ultimo allenamento di oggi. È un giocatore intelligente e di personalità”.

Assente Ibra sarà Rebic schierato al centro dell’attacco. “Sta diventando un giocatore davvero importante. Deve giocare così e lavorare con generosità. Chi gioca sa che deve rincorrere: prima recuperiamo la palla e prima abbiamo delle occasioni. Avere questi atteggiamenti mentali sarà determinante”. Domani scontro diretto per l’Europa. “E’ un’opportunità da sfruttare. Abbiamo cinque opportunità per dimostrare la nostra crescita, ma fin qui nei big match solo l’Atalanta ci ha messo sotto”. Roma battuta da Pioli in un recente passato 7-1 quando era sulla panchina della Fiorentina.”Per me le partite perfette non esistono, ma quella si è avvicinata molto”, ricorda il tecnico rossonero.

Leggi anche:
Binotto: "Concentrati su di noi. Vettel, decisione non scontata"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti