Morto Gianni Di Marzio, scoprì Maradona e Cristiano Ronaldo

Morto Gianni Di Marzio, scoprì Maradona e Cristiano Ronaldo
Gianni Di Marzio
22 gennaio 2022

Calcio italiano in lutto per la scomparsa di Gianni Di Marzio, ex allenatore e dirigente oltre che opinionista sportivo. A darne l’annuncio, il figlio Gianluca con un post su Twitter: “E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro amato Diego. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l’unico a non dimenticarti mai”. Di Marzio aveva compiuto 82 anni lo scorso gennaio. Napoletano, era stato negli anni ’70 un allenatore di grande successo, portando il Catanzaro in serie A.

Nel 1977 diventò l’allenatore del Napoli, guidato alla finale di Coppa Italia. Quell’anno, in Argentina, scoprì il giovanissimo Diego Armando Maradona e lo segnalò al presidente Corrado Ferlaino ma l’operazione non fu possibile perché le frontiere erano chiuse. Aveva conservato uno splendido rapporto con il Pibe. Terminata la carriera di allenatore, Di Marzio era stato manager di numerose società, tra cui il Venezia di Zamparini che conquistò la promozione in serie A. Si sarebbe poi dedicato all’attività di osservatore, scoprendo il giovanissimo Cristiano Ronaldo in Portogallo.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Gp Singapore, Sainz: "Daremo del filo da torcere alla Red Bull"


Commenti