Real Madrid-Juve, Allegri: “Cancellare il 3-0 dell’andata”

Real Madrid-Juve, Allegri: “Cancellare il 3-0 dell’andata”
L'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri e il fuori classe, Paulo Bruno Exequiel Dybala
11 aprile 2018

Innanzitutto l’onore. Parola di Massimiliano Allegri che, alla vigilia di Real Madrid-Juventus fa leva sull’orgoglio bianconero: “Il dovere che abbiamo in primis per oggi è cancellare il 3-0 dell`andata”. Una partita impossibile. “E` una gara secca per noi, dobbiamo fare una grande prestazione in uno stadio difficile. Durante la partita poi non si sa che può succedere, dobbiamo essere bravi e tosti, anche per prendere consapevolezza per il resto della stagione”. L’atmosfera rilassata del Real non è influente: “La squadra avversaria farà una prestazione seria, noi dobbiamo essere concentrati su noi stessi e poi vedere cosa succede. L`obiettivo è fare una grande gara, partendo dalla solidità difensiva che abbiamo perso”. “Se credo nei miracoli? Bisogna pensare di fare una partita secca e poi valutare cosa succederà, siamo ancora delusi per il 3-0 dell`andata ma nel calcio può succedere di tutto. Serve una prestazione diversa”.

BUFFON Tentiamo l’impossibile. Gigi Buffon suona la carica per una impresa che ha del disperato: ribaltare al Santiago Bernabeu, il 3-0 subito all’andata allo Stadium di Torino. “A prescindere da come vada, è una partita che va onorata al meglio – dice il portiere bianconero – sia per il rivale che per il palcoscenico. Ricordo rimonte incredibili e, come dico sempre, bisogna sempre tentare l’impossibile per poter sognare. Abbiamo bisogno di farlo per sentirci una squadra di valore”. All’andata “obiettivamente poteva anche finire 5-0 per loro, ma gli episodi incidono e fino a quando siamo stati in parità numerica ce la stavamo giocando”. Quella con il Real potrebbe essere la sua ultima partita di Champions. “E’ possibile – continua – ma la cosa non mi deprime. Quand’ero bambino avrei firmato per fare quello che ho fatto”. Ultima battuta su Ronaldo, che Buffon ha ampiamente elogiato dopo la sfida di andata. “In questo momento Ronaldo è il bomber più decisivo”.

Leggi anche:
Ufficiale, Marco Giampaolo nuovo allenatore del Torino

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti