Roger Federer salterà gli Australian open per la prima volta

Roger Federer salterà gli Australian open per la prima volta
Roger Federer
28 dicembre 2020

Roger Federer salterà per la prima volta in carriera gli Australian Open (8-21 febbraio). Un torneo che il 39enne tennista svizzero vinto 6 volte in carriera da Federer (2004, 2006, 2007, 2010, 2017 e 2018) e mai evitato dal suo esordio nel circuito nel 2000. Lo svizzero ex numero 1 al mondo, 20 volte campione nei tornei del Grande Slam, è fermo da febbraio ma di recente aveva ripreso ad allenarsi ed era nella lista degli iscritti per lo Slam di inizio anno in programma dall’8 febbraio.

“Roger ha deciso di non giocare gli Australian Open 2021. Ha fatto progressi negli ultimi due mesi con il ginocchio e la forma fisica. Ma, dopo essersi consultato con tutto il team, ha deciso che la decisione migliore per lui a lungo termine era tornare alla competizione dopo l’Australian Open “, ha detto il suo agente Tony Godsick. Il recupero di Federer – ancora infastidito dal ginocchio destro nonostante due interventi subiti nel 2020, uno a febbraio, l’altro a giugno – avverrà in un torneo in programma a fine febbraio. Lo svizzero, che attualmente si sta allenando a Dubai, non gioca una partita ufficiale dagli Australian Open 2020 dello scorso gennaio, dove è stato eliminato in semifinale da Novak Djokovic. “È un torneo che ha sempre avuto un posto speciale nel suo cuore – ha detto il responsabile del torneo, Craig Tiley -, gli auguriamo il meglio per il suo ritorno in campo e ovviamente di vederlo a Melbourne nel 2022”.

Leggi anche:
SuperSinner: l'Italia vince la Davis dopo 47 anni
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti