Roma, Gdf sequestra 45 tonnellate di Gpl: denunciate 7 persone

Roma, Gdf sequestra 45 tonnellate di Gpl: denunciate 7 persone
24 marzo 2018

La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato, negli ultimi due mesi, oltre tremila bombole di Gpl, risultate prive dei requisiti di sicurezza e con quantitativi di prodotto inferiore a quanto formalmente dichiarato. Sette le persone denunciate. I finanzieri hanno eseguito una serie di controlli nell’ambito del commercio del Gpl per uso domestico,
le comuni bombole da cucina o per il campeggio. Un rilevante quantitativo di recipienti sono risultati privi del collaudo obbligatorio e, dunque, altamente pericolosi per l elevato rischio di esplosione. Successivi riscontri hanno permesso di rilevare che le bombole erano riempite con metodi “artigianali” e con un quantitativo di Gpl inferiore rispetto a quanto dichiarato, ponendo in essere una vera e propria truffa. Infatti, i contenitori sono risultati riempiti con oltre il 20% di gas in meno, rispetto al loro contenuto dichiarato e a quanto per essi pagato dai consumatori. Tra i diversi interventi operati dalle Fiamme Gialle romane, oltre 400 bombole sono state rinvenute in un deposito non autorizzato a Fiano Romano.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Regionali Sicilia, Azione e Iv lanciano candidatura governatore Armao


Commenti