Tokyo2020, 2 ori per l’Italia: Tamberi nel salto in alto e Jacobs nei 100 metri (atletica)

Tokyo2020, 2 ori per l’Italia: Tamberi nel salto in alto e Jacobs nei 100 metri (atletica)
Gianmarco Tamperi e Marcell Jacobs
1 agosto 2021

L’italiano Marcel Jacobs è campione olimpico nei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo. L’azzurro ha vinto la finale olimpica in 9.80, nuovo record europeo e italiano; argento per lo statunitense Kerley in 9.84, bronzo per il Canadese De Grasse in 9.89. “E’ un sogno, ci metterò una settimana per rendermi conto. Mi sentivo meglio della semifinale e mi sono detto che non avevo nulla da perdere. Vincere alle Olimpiadi ripaga delle tante batoste prese in passato”. Così Marcell Jacobs dopo la straordinaria vittoria nei 100 metri. “Sono grato al mio staff, abbiamo fatto un grande lavoro a partire dall’indoor. Sono persone fantastica. Anche con Nicoletta Ramazzi, la mia mental coach, ho lavorato tanto. Dedico la vittoria in primis a mio nonno che non c’è più e a tutta la mia famiglia”.

Oro anche per Gianmarco Tamberi nel salto in alto con la misura di 2,37, dopo aver provato tre volte la misura di 2,39. Come lui Barshim. La gara sarebbe dovuta proseguire con un tentativo a testa a una misura inferiore ma entrambi hanno deciso di fermare la gara dopo un colloquio con il giudice. “Non ci posso credere, ho sognato questo giorno da così tanto tempo…”. “Ho passato ogni tipo di difficoltà pur di riuscirci, avevo questo sogno dentro da così tanto tempo e oggi l`abbiamo realizzato – E’ la gioia di Gimbo Tamberi espressa ai microfoni della Rai -. Dico `abbiamo` perché penso a tutte le persone che l`hanno condiviso con me, tutto il team sanitario (e snocciola il suo team, ndr), con papà, con Chiara che mi è stata a fianco, a messo i miei obiettivi davanti alla sua vita: ce l`abbiamo fatta! Abbiamo vinto le Olimpiadi dopo aver passato un infortunio terribile: io non ci posso credere. Finalmente posso dire che ne è valsa la pena”.

Leggi anche:
Conference League, Roma-Cska Sofia 5-1

Tamberi cinque anni fa, nell`imminenza dei Giochi di Rio stabilì il nuovo record italiano a 2,39 e poi per tentare 2,41 si infortunò alla caviglia sinistra dovendo saltare l`Olimpiade: “Ho portato il gesso in pedana, non l`ho mai buttato perché per me significa tutto. Significa il giorno in cui ho deciso di provarci. Dopo l`infortunio ho passato una settimana a letto a piangere per tutti i sogni per cui ho lottato, per tutto il lavoro fatto. Un giorno ho deciso di riprovarci e quel giorno ho fatto scrivere da Chiara sul gesso `Road do Tokyo”: `Proviamoci perché se ci riesco sarà incredibile`. Ed è successo”.

Irrompe al suo fianco Barshim che a proposito dell`oro ex aequo a quota 2,37 dice: “Two is better than one”, due è meglio di uno. E Gimbo: “Non c`è una persona con cui avrei condiviso quella pedana se non con chi ha avuto lo stesso infortunio”. Barshim: “So come funziona dopo un infortunio così, la parte mentale: in un secondo salti in cielo e poco dopo neanche cammini e ti chiedi `posso saltare di nuovo?`”. Ancora Tamberi: “Per me è incredibile, lui (riferendosi a Barshim, ndr) è il saltatore più forte di tutti i tempi, ha dimostrato in questi anni di essere il numero uno assoluto, lo meritava. Per me non è uguale, è una cosa stratosferica, ho realizzato un sogno, un pezzo di storia… Non vedo l`ora di raccontarlo ai miei figli quando li avrò, se li avrò, sennò lo racconterò ai suoi figli”, esplode in una risata con Barshim. Il più grande spettacolo siamo noi.

Leggi anche:
G20 straordinario incerto. Italia lavora per ottobre, Cina invece perplessa

Mattarella: apprezzamento e soddisfazione per i due ori. Politici esultano

Il mondo politico esulta per i due ori alle Olimpiadi di Tokyo di Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs.
“Ma quante emozioni ci hanno regalato oggi questi due ragazzi? Marcell Jacobs, da Desenzano del Garda a Tokyo, per conquistare la medaglia d`oro nei 100 metri. Oro anche per Gianmarco Tamberi nel salto in alto. Siete nella storia ragazzi!” scrive la ministra per gli Affari regionali Mariastella Gelmini.

“Il #1agosto 2021, la giornata che rimarrà nella storia dello sport italiano. Da un altro pianeta #Jacobs #Tamberi l`abbraccio più bello a #Tokyo2020″ aggiunge il segretario del Pd Enrico Letta mentre il commissario Ue agli affari economici Paolo Gentiloni twitta: “L`Italia va veloce e vola alto”. L’ex premier Giuseppe Conte parla di “una domenica davvero straordinaria per l`Italia! Due storiche medaglie d`oro!” mentre il capogruppo in commissione Sport di Fdi Federico Mollicone sottolinea che “l’Italia entra nella Storia grazie a Jacobs nei 100 metri e a Tamberi nel salto in alto. Due grandi atleti che hanno dato lustro alla Nazione”.

Su Twitter la capogruppo del Pd al Senato Simona Malpezzi scrive: “Incredibile giornata con due ori per gli azzurri dell`atletica a #Tokyo2020: la storia commovente e a lieto fine di Gimbo #Tamberi e la straordinaria vittoria di Marcell #Jacobs nella disciplina regina. Bravissimi ragazzi, ci avete emozionato. Siete sul tetto del mondo!”. Il leader di Italia Viva Matteo Renzi scrive due post su Facebook definendo i due Ori “una pagina di storia, lacrime di orgoglio e commozione. Che bello lo sport, che belle le Olimpiadi. Viva l’Italia”.

Leggi anche:
Dall'Ue 4,7 mld di euro all'Italia nel quadro di "React-EU"

“È un nuovo straordinario giorno per lo sport italiano! Due fiamme oro, due ori olimpici. L`uomo più veloce del mondo e quello che salta più in alto sono italiani. Grazie Marcel, grazie GianMarco, che orgoglio!” scrive il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia. Sui suoi canali social il leader della Lega Matteo Salvini festeggia così il risultato degli atleti italiani: “Due ori in dieci minuti, orgogliosi di voi Gianmarco e Marcell”.

Anche dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella arriva il “grande apprezzamento e la soddisfazione” per i due ori olimpici di oggi. Quando il Presidente Mattarella ha consegnato agli atleti olimpici e paralimpici le bandiere, si ricorda al Quirinale, si era concordato che quanti avessero conquistato medaglie sarebbero stati invitati al Colle per ricevere le congratulazioni e i ringraziamenti. “Questi successi nell`atletica conferiranno significato ancora maggiore a quell`appuntamento”, ha aggiunto Mattarella.

“Le parole non bastano e neanche servono. Avete vinto due ori che valgono la storia e la riscrivono, facendo brillare lo sport italiano nel firmamento olimpico. Complimenti a Jacobs e a Tamberi: sensazionali. Orgoglioso di voi e dell’ atletica italia!”. Lo scrive invece su twitter il presidente del Coni Giovanni Malagò.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti