Torna a salire la tensione tra Siria e Israele. Nuovi raid israeliani, almeno 10 morti

Torna a salire la tensione tra Siria e Israele. Nuovi raid israeliani, almeno 10 morti
2 giugno 2019

E’ di almeno 10 morti e decine di feriti il bilancio di raid aerei attribuiti a Israele nel sud-ovest della Siria, secondo quanto riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus). L’agenzia governativa siriana Sana attribuisce a Israele la paternita’ degli attacchi avvenuti stanotte. Secondo la Ondus, tra le vittime, tre sono soldati governativi siriani mentre gli altri 7 sono stranieri, forse iraniani o miliziani libanesi. L’organizzazione non governativa basata in Gran Bretagna e che si avvale di una fitta rete di fonti sul terreno, precisa che i raid hanno colpito localita’ a sud di Damasco, dove sorgono base militari e depositi attribuiti all’Iran e alla milizia libanese sciita Hezbollah.

Dunque, torna a salire alle stelle la tensione tra Siria e Israele. Dopo il lancio nella notte di due razzi verso le alture del Golan, Israele ha risposto con bombardamenti su obiettivi militari siriani. “Nella notte sono stati lanciati due razzi dalla Siria verso il Monte Hermo’n, nel nord delle Alture del Golan. Uno dei due razzi e’ stato localizzato nel territorio israeliano”, ha riferito l’esercito israeliano. “In risposta – prosegue la nota – caccia dell’esercito e elicotteri hanno attaccato diversi obiettivi militari delle Forze Armate siriane”.

 Tra gli obiettivi bombardati, due batterie di artiglieria, posti di controllo e centri di intelligence e una batteria di difesa aerea SA-2, sulla parte delle alture del Golan controllata da Damasco. “Il sistema di difesa aerea israeliano e’ stato attivato, nessuno dei missili e’ esploso in Israele”, ha assicurato l’esercito nella nota. Il premier e ministro della Difesa, Benjamin Netanyahu, ha assicurato che non permettera’ mai alla Siria di attaccare il territorio israeliano. “Ho avuto consultazioni sulla sicurezza dopo gli attacchi missilistici sulle alture del Golan, e ho ordinato alle Forze di Difesa israeliane di agire in modo deciso: non tollereremo attacchi al nostro territorio e agiremo con grande forza contro ogni aggressione”, ha avvertito.

Leggi anche:
Morto Terracina, sopravvissuto Auschwitz
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti