Tragedia in Croazia, giocatore si accascia e muore

Tragedia in Croazia, giocatore si accascia e muore
Bruno Boban 25enne attaccante del Marsonia muore in campo
25 marzo 2018

Tragedia in Croazia, Bruno Boban 25enne attaccante del Marsonia è morto crollando in campo durante la partita contro contro il Pozega Slavonja, nella terza categoria croata. Nelle immagini diffuse da Fox Sports, Boban cede palla in attacco a un compagno che entra in area, poi quando l’azione si perde lui si accascia mettendosi le mani sulla testa, e poi crolla sul terreno di gioco. Immediati i soccorsi medici, mentre compagni e avversari erano accorsi dal giocatore. A Boban è stato praticato immediatamente un massaggio cardiaco a mano, poi l’intervento di un’ambulanza. I soccorsi, secondo i media croati, sono durati 45 minuti. “Riposa in pace, Bruno”, sono le condoglianze del Marsonia e della federcalcio croata. La nuova tragedia arriva a tre settimane dalla morte di Davide Astori.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Fognini saluta, in Australia big ai quarti


Commenti