Uccise la sorella nel 1995: arrestato figlio di boss mafioso

Uccise la sorella nel 1995: arrestato figlio di boss mafioso
Alessandro Alleruzzo e la sorella Nunzia
4 giugno 2021

Ha ucciso la sorella Nunzia nel 1995 per riscattare l`onore della famiglia mafiosa Alleruzzo, oltraggiato dalle relazioni extraconiugali intrattenute dalla stessa Nunzia con personaggi criminali ritenuti nemici della stessa famiglia.

Per questa accusa i carabinieri di Catania hanno arrestato Alessandro Alleruzzo, 47 anni, figlio del defunto boss mafioso Giuseppe Alleruzzo che negli anni ’70 e ’80 guidava il gruppo paternese di cosa nostra, al centro di numerose faide sanguinose e particolarmente cruente, articolazione territoriale della famiglia mafiosa Santapaola di Catania. Alessandro, riferisce una nota, è inoltre cugino di Santo Alleruzzo, 67 anni, detto “a vipera” e considerato reggente del clan fino al suo ultimo arresto avvenuto nell’ambito dell’operazione “Sotto Scacco”. Sono state le indagini della Dda di Catania a risolvere un cold case di 26 che risale a 26 anni fa.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti