Udinese Inter 0-2, doppietta di Lukaku

Udinese Inter 0-2, doppietta di Lukaku
Romelu Lukaku
3 febbraio 2020

Dopo tre pareggi, i nerazzurri tornano alla vittoria in campionato grazie alla doppietta di Lukaku che arriva nella ripresa e corona una gara sofferta, ma giocata con grande carattere dagli uomini di Antonio Conte che pongono fine alla striscia di tre pareggi consecutivi e si riportano a -3 dalla Juventus a 7 giorni dal derby contro il Milan. L’Inter parte bene, porta al tiro da lontano Esposito ed Eriksen trovando la risposta di Musso e poi è Vecino a divorarsi il vantaggio mandando a lato di ginocchio dopo una bella azione di Moses. L’esterno ex-Chelsea però cala presto, crescono Fofana e Ken Sema e proprio dalla sinistra l’Udinese sfonda più volte arrivando al cross sul secondo palo e portando prima Stryger Larsen e poi De Paul al tiro trovando però sempre la respinta della retroguardia nerazzurra.

La ripresa inizia sulla falsa riga della prima e se Esposito si divora l’1-0 dopo un regalo di Beca sono i cambi di Antonio Conte, che manda in campo Brozovic e Sanchez al posto dei deludenti Esposito ed Eriksen a cambiare il corso della gara. Il ritorno al vecchio modulo dà più visibilità a Lukaku che subito viene innescato al 64’ quando, su assist di Barella, trova il sinistro rasoterra che batte Musso. Il gol fa barcollare l’Udinese che accusa il colpo e se prima è lo stesso Lukaku, a tu per tu con Musso, a graziare di destro il portieri, poco dopo è Sanchez a rubare il tempo al portiere in uscita facendosi stendere per il rigore che Lukaku trasforma nel 2-0.

Trauma alla mano per Samir Handanovic Una brutta notizia per Antonio Conte che già non ha a disposizione il terzo portiere Berni per squalifica. In campo contro i friulani Daniele Padelli al debutto in campionato con la maglia dell’Inter. Il problema alla mano del capitano nerazzurro sarà valutato nelle prossime ore e, se confermato, la sua presenza potrebbe essere a rischio anche nel derby, partita in cui mancherà anche Lautaro Martínez squalificato.

Leggi anche:
Lombardia, mascherine obbligatorie per chi esce da casa. E ora "si ragiona" se estendere il provvedimento
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti