Addio a Michael Collins astronauta dell’Apollo 11

29 aprile 2021

Passò alla storia come “l’uomo più solo della Terra”; mentre i suoi compagni dell’Apollo 11, Neil Armstrong e Buzz Aldrin mettevano per primi piede sulla Luna, lui era in orbita lunare nel modulo di comando e, quando il “Columbia” sorvolava il lato oscuro del satellite, era effettivamente l’uomo più lontano dal nostro pianeta; un puntino bianco e blu sull’orizzonte, “bello e fragile”. Michael Collins è morto ieri, il 28 aprile 2021, a Marco Island in Florida all’età di 90 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro. Non aveva ancora compiuto 39 anni quando raggiunse la Luna con l’Apollo 11, portando lassù anche un po’ d’Italia.

Sì perché, non tutti lo sanno, ma Collins era nato in Italia, a Roma, il 31 ottobre del 1930. Il padre era un addetto militare dell’Ambasciata americana in Italia e ancora oggi sulla sua casa natale, in via Tevere, 16, c’è una lapide che ricorda quel “lieto evento”. Fu un pilota sperimentatore dell’Aeronautica militare americana prima di essere selezionato dalla Nasa come astronauta. L’Apollo 11 fu la sua seconda e ultima volta nello Spazio dopo la missione Gemini 10. Poi ha rivestito diversi ruoli in ambito governativo e imprenditoriale, è stato direttore del prestigioso National Air and Space Museum a Washington e poi sottosegretario dello Smithsonian Institution.

Sul web una cascata di messaggi di cordoglio e affetto, tra cui quello del suo compagno di viaggio, Buzz Aldrin che su Twitter ha scritto: “Caro Mike, ovunque tu sia stato o sarai, avrai sempre il fuoco per portarci abilmente verso nuove vette e verso il futuro. Ci mancherai. Che tu possa riposare in pace”. L’ultimo Tweet, Michael Collins lo aveva dedicato proprio al nostro pianeta, il 22 aprile l’Earth day, scrivendo: “Sono certo che se tutti potessero vedere la Terra fluttuare fuori dal loro finestrino, ogni giorno sarebbe l’#EarthDay. Ci sono poche cose più fragili o più belle della Terra, lavoriamo insieme oggi e tutti i giorni per proteggere la nostra casa”.

Leggi anche:
Gli ex terroristi arrestati a Parigi si presentano in tribunale
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti