Bologna-Sampdoria 3-1, scatto salvezza di Mihajlovic

Bologna-Sampdoria 3-1, scatto salvezza di Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic
14 marzo 2021

Altri tre passi verso la tranquillità per il Bologna, che nel lunch match della 27.a giornata batte 3-1 la Sampdoria al Dall’Ara e vede la salvezza più vicina. Il Bologna incassa tre punti importanti superando 3-1 la Sampdoria al ‘Dall’Ara’ nel lunch-match del 27° turno. I felsinei superano quota 30 in classifica (31 punti) e proseguono la marcia verso una comoda salvezza. Blucerchiati a fermi a quota 32. Skov Olsen, Soriano e Barrow i trequartisti dietro Palacio nel 4-2-3-1 di Mihajlovic. Ranieri col 4-5-1, unica punta Quagliarella, esterni Candreva e Damsgaard. Pronti via e un erroraccio di Schouten lascia Thorsby a tu per tu con Skorupski, il norvegese centra il palo (4′).

Skorupski si esibisce in tuffo sulla conclusione da fuori di Daamsgard. Bologna attendista, ma pronto a colpire. Al 27′ Palacio si fa largo sulla fascia e crossa, deviazione di testa di Barrow (dimenticato dalla difesa) che batte Audero. La Samp stringe i tempi e trova il pari dopo dieci minuti con Quagliarella che si avventa in spaccata sul cross di Augello. Il pari regge pochi giri di lancette. Al 41′ Barrow spariglia la linea difensiva blucerchiata e offre a Svanberg che piazza il piatto destro alle spalle di Audero. Ritmo alto nella ripresa. Quagliarella manca di poco il bersaglio sul rinvio corto di Tomiyasu. Stessa sorte per la conclusione di Damsgaard su schema di punizione.

Leggi anche:
Ligabue, il videoclip ufficiale di "Sogni di rock'n'roll"

Il Bologna dimostra di saper colpire in contropiede con cinismo. Audero fa una doppia parata da copertina su Palacio e Skov Olsen (che pregustava il gol facile in tap-in). Il tempo di una serie di sostituzioni (Ranieri cerca l’assalto con Gabbiadini che affianca Quagliarella) che i felsinei incrementano il vantaggio: Svanberg trova l’inserimento di Soriano che batte Audero in uscita (70′). Il Bologna potrebbe fare poker poco dopo, Skov Olsen calcia a botta sicura su azione d’angolo e Bereszynski intercetta di schiena sulla linea. Skorupski è attento su Rodriguez a distanza ravvicinata, Audero chiude bene il diagonale di Soriano.

Risultati (ventisettesima giornata): Lazio-Crotone 3-2, Atalanta-Spezia 3-1, Sassuolo-Verona 3-2, Benevento-Fiorentina 1-4, Genoa-Udinese 1-1, Bologna-Sampdoria 3-1, Parma-Roma, ore 15 Torino-Inter, ore 18 Cagliari-Juventus, 14/3 ore 20.45 Milan-Napoli

Classifica: Inter 62, Milan 56, Juventus, Atalanta 52, Roma 50, Napoli 47, Lazio 46, Sassuolo 39, Verona 38, Udinese 33 Sampdoria 32, Bologna 31, Fiorentina 29, Genoa 28, Spezia, Benevento 26, Cagliari 22, Torino 20, Parma 16, Crotone 15

Ventottesima giornata: 19/3 ore 20.45 Parma-Genoa, 20/3 ore 15 Crotone-Bologna, ore 18 Spezia-Cagliari, ore 20.45 Inter-Sassuolo, 21/3 ore 12.30 Verona-Atalanta, ore 15 Udinese-Lazio, Juventus-Benevento, Sampdoria-Torino, ore 18 Fiorentina-Milan, ore 20.45 Roma-Napoli

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Colpo salvezza del Venezia, battuta la Fiorentina 1-0


Commenti