Cagliari-Milan 0-2, torna Ibra ed è doppietta

Cagliari-Milan 0-2, torna Ibra ed è doppietta
Ibrahimovic
19 gennaio 2021

Il Milan ha vinto 2-0 a Cagliari nel posticipo della 18.a giornata di Serie A, mantenendo la distanza di tre punti sull’Inter. Successo rossonero nel segno di Zlatan Ibrahimovic che, al ritorno da titolare dopo due mesi di stop, ha firmato la quinta doppietta in campionato. E così dopo il posticipo che ha chiuso la 18ma giornata di campionato la classifica assegna 43 punti alla squadra di Pioli e 40 a quella di Conte. I rossoblù sardi restano quart’ultimi a 14 punti, uno solo in più di Torino e Parma e 2 più del Crotone fanalino di coda. Alla ‘Sardegna Arena’, privo dello squalificato Nandez, Di Francesco schiera il 4-3-2-1: Cragno; Zappa, Godin, Ceppitelli, Lykogiannis; Marin, Nainggolan, Duncan; Pereiro, João Pedro; Simeone. Pioli fa i conti le assenze: Hernandez e Çalhanoğlu positivi si aggiungono a Krunić e Rebić, mentre Gabbia e Bennacer sono infortunati; il Diavolo si mette in campo con il consueto 4-2-3-1: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Dalot; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge; Ibrahimovic.

Arbitra Abisso di Palermo. Milan subito in vantaggio: al 5’ Lykogiannis spinge Ibra nell’area rossoblù, per l’arbitro è rigore che lo stesso svedese trasforma spiazzando Cragno (7’). Il Cagliari fa girare bene la palla, ma non riesce a rendersi pericoloso. Al 25’ Calabria dalla distanza chiama Cragno al tuffo. Lo stesso laterale rossonero centra il palo al 36’. Si scuotono i sardi, ma al 38’ João Pedro calcia a lato un buon suggerimento di Marin. Il Milan torna dagli spogliatoi con Kalulu per Kjaer. Al 52’ arriva il raddoppio rossonero, ancora con Ibra, che sfrutta un assist di Calabria, uno degli uomini più propositivi della squadra di Pioli. Al 57’ Di Francesco inserisce Sottil per Pereiro. Al 63’ Donnarumma in uscita chiude su Simeone lanciato da João Pedro. Secondo cambio di Pioli al 66’: Saelemaekers per Hauge.

Leggi anche:
Juventus-Inter 3-2: rigori, espulsioni e Var

Nel Cagliari al 69’ Oliva per Duncan. Al 72’ debutta il neoacquisto Meité nel Milan, entrato al posto di Tonali. Al 74’ rossoneri in dieci: Saelemaekers colleziona il secondo cartellino giallo in pochi minuti e lascia il Milan in inferiorità numerica nel finale. Di Francesco prova a risalire con un doppio cambio: Pavoletti per Zappa (79’) e Cerri per Simeone (80’). Cerri si fa subito vedere con un colpo di testa messo in corner da Donnarumma (82′). A ruota, proteste del Cagliari per un contatto in area milanista tra Sottil e Diaz. All’83’ Pioli si copre con Conti per Diaz. Da punizione di Lykogiannis, chance sulla testa di Ceppitelli all’85’, pallone fuori di poco. All’86’ Ibrahimovic dà prova di resistenza fisica cercando ancora la porta e trovando solo l’esterno della rete. Il risultato non cambia neppure dopo i 4’ di recupero.

Risultati (diciottesima giornata): Lazio-Roma 3-0, Bologna-Verona 1-0, Torino-Spezia 0-0, Sampdoria-Udinese 2-1, Napoli-Fiorentina 6-0, Sassuolo-Parma 1-1, Crotone-Benevento 4-1, Atalanta-Genoa 0-0, Inter-Juventus 2-0, Cagliari-Milan 0-2

Classifica: Milan 43, Inter 40, Roma, Napoli 34, Juventus 33, Atalanta 32, Lazio 31, Sassuolo 30, Verona 27, Sampdoria 23, Benevento 21, Bologna 20, Fiorentina, Spezia 18, Udinese 16, Genoa 15, Cagliari 14, Torino, Parma 13, Crotone 12.

Prossimo turno (diciannovesima giornata): venerdì 22/1 ore 20.45 Benevento-Torino; sabato 23/1 ore 15 Roma-Spezia, ore 18, Milan-Atalanta, Udinese-Inter, ore 20.45 Fiorentina-Crotone, domenica 24 ore 12.30 Juventus-Bologna, ore 15: Genoa-Cagliari, Verona-Napoli, ore 18, Lazio-Sassuolo, ore 20.45, Parma-Sampdoria

Leggi anche:
Damiano e Victoria prestano la voce per il film Disney Crudelia
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti