Coronavirus, oltre 15 milioni di vaccini effettuati

Coronavirus, oltre 15 milioni di vaccini effettuati
18 aprile 2021

Sono 12.694 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore e 251 sono i morti. È quanto emerge dall’odierno bollettino del ministero della Salute. Ieri i nuovi casi erano stati 15.370 mentre le vittime 310. Lieve decremento della pressione sui reparti di terapia intensiva, dove si registrano 163 ingressi nelle ultime 24 ore, cioè 29 in meno del giorno precedente. Sono 230.116 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, ieri i test erano stati 331.734.

Il tasso di positività è del 5,5%, in salita rispetto al 4,6% di ieri. Il numero di morti per Covid dall’inizio della pandemia è di 116.927 cifra che piazza l’Italia al secondo posto in Europa per decessi dopo la Gran Bretagna e al settimo nel mondo. I dimessi/guariti sono 3.248.593, con un incremento di 13.134. Le regioni con il maggior numero di nuovi casi sono Lombardia (1.782, ieri 2.546), Campania con 1.700 (ieri 2.232), Puglia con 1.278 (ieri 1.525), Lazio con 1.127 (ieri 1.378) ed Emilia Romagna con 1.104 (ieri 1.301). I casi totali dall’inizio della pandemia sono 3.870.131 (alla data di ieri erano 3.857.443).

Oltre 15 milioni di vaccini effettuati

Superata quota 15 milioni di vaccini in Italia. “Alle 15.20 di oggi domenica 18 aprile – sottolinea l’ufficio del Commissario – il sistema di monitoraggio della Struttura Commissariale ha rilevato il dato di 15.099.777 somministrazioni dall’inizio della campagna vaccinale. L’87,2% delle dosi consegnate alle Regioni è stato somministrato. È in corso la distribuzione delle oltre 400 mila dosi di vaccino Moderna arrivate ieri sera all’hub nazionale di Pratica di Mare”.

Leggi anche:
Omicidio Cerciello, i 2 giovani statunitensi condannati all'ergastolo. La vedova del vicebrigadiere in lacrime dopo sentenza

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti