Elton John e Maneskin tra le star al Global Citizen a Parigi

Elton John e Maneskin tra le star al Global Citizen a Parigi
Maneskin
26 settembre 2021

I Black Eyed Peas, Ed Sheeran, Elton John, i Maneskin, la cantante del Benin Angélique Kidjo: un parterre di star si è ritrovato a Parigi per il concerto Global Citizen, una maratona in diretta di 24 ore con artisti che si sono esibiti dai sei continenti per chiedere ai cittadini e ai leader politici di agire contro i cambiamenti climatici, la povertà e la pandemia di Covid-19. La band romana, vincitrice di Sanremo e dell’Eurovision Song Contest 2021, in un post in inglese sul proprio profilo Instagram si è detta onorata di partecipare “a un evento così significativo e di poter usare la nostra posizione per agire”. I Maneskin hanno eseguito davanti al pubblico del Parc du Champ-de-Mars “I Wanna be your slave”, “For your love”, “Zitti e buoni” e altri successi. I Black Eyed Peas hanno interpretato “Pump it”, Angelique Kidjo si è esibita con il trombettista Ibrahim Maalouf. Tra le star anche il dj e produttore francese Aazar e Christine and the Queens.

“Quando diciamo delle cose, bisogna che segua un’azione. Io mi batto da lungo tempo contro la povertà, il surriscaldamento globale, per i diritti umani – ha spiegato ad Afp Angelique Kidjo, cantante del Benin, sottolineando – Se mi chiamano per parlare della pandemia, della fame e della povertà, se non vengo, se non parlo, cosa sto facendo?”. Christine and the Queens, autrice, compositrice e interprete francese: “Dobbiamo tornare all’empatia e alla vulnerabilità perché personalmente penso che questo sia ciò di cui abbiamo bisogno per essere consapevoli che un rifugiato è un vicino, che il pianeta è dove viviamo, dobbiamo riconnetterci con le cose reali, con l’umanità, la natura”. Aazar, dj e produttore francese: “Penso che il messaggio di questa sera sia di unire le persone. Tutti sono venuti qui per suonare e divertirsi e mostrare alle persone, ad esempio, io suono musica elettronica, voi avete Elton John, voi Ed sheeran… Siamo tutti qui per la stessa causa”.

Leggi anche:
Per Alessandra Amoroso "Tutto Accade" in 14 brani inediti
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti