Formula1, nuove qualifiche soltanto dal 15 maggio

Formula1, nuove qualifiche soltanto dal 15 maggio
27 febbraio 2016

Partirà solo dal prossimo 15 maggio, sul circuito del Montmelò la svolta delle nuove qualifiche in Formula1. Bisognerà quindi attendere per assistere al nuovo format che prevede sempre tre fasi della qualifica, ma con l’eliminazione del pilota più lento ogni 90″. La ragione è perché serve tempo per aggiornare il software della gestione dei tempi. Ad annunciarlo lo stesso patron della Formula1, Bernie Ecclestone in una intervista all’Indipendent: “Volevamo introdurla all’inizio del mondiale, ma il software di gestione del cronometraggio non sarà pronto per quella data e quindi il nuovo format scatterà presumibilmente in Spagna, mentre in Australia si procederà con la solita qualifica”. Ecclestone aveva anche pensato ad altro: “Avrei forse invertito l’ordine in griglia o aggiunto una penalità in tempo per rimescolare le carte, magari dando dei punti per la qualifica”. Le nuove procedure prevedono una eliminazione ogni 90 secondi con il taglio del pilota più lento fino alla sfida finale tra i più veloci.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Leclerc ai fan: "Un onore essere pilota Ferrari"


Commenti