Harry e Meghan: la nostra fondazione si chiamerà Archewell

Harry e Meghan: la nostra fondazione si chiamerà Archewell
Harry e Meghan
8 aprile 2020

Il principe Harry e Meghan Markle hanno rivelato al mondo che la loro nuova fondazione non profit, che promettevano da tempo, si chiamerà Archewell. La prima parte del nome è una parola greca “Arche”, che significa “fonte di azione” e ha ispirato la coppia a chiamare così il figlio Archie Mountbatten-Windsor. E’ stato il Telegraph a dare la notizia dei progetti del duca e della duchessa di Sussex sulla nuova ong. Resta inteso che la coppia non ha alcuna intenzione di lanciare Archewell ora, in piena crisi del coronavirus.

“Come voi, la nostra attenzione è rivolta a sostenere gli sforzi per affrontare la pandemia del nuovo coronavirus, ma ci siamo sentiti in dovere di condividere la storia di come è nata”, hanno detto il duca e la duchessa in una dichiarazione. “Ci piaceva questo concetto per la fondazione che speravamo di costruire un giorno, e prima è diventata l’ispirazione per il nome di nostro figlio. Fare qualcosa di significativo, fare qualcosa che conta. Archewell è un nome che unisce un’antica parola che indica forza e azione, e un’altra che evoca le risorse profonde su cui ognuno di noi deve attingere. Non vediamo l’ora di lanciare Archewell quando sarà il momento giusto”, hanno aggiunto i Sussex citati dal Telegraph. La coppia ha dovuto rinunciare al marchio Sussex Royal, che aveva brevettato nel Regno Unito, con la fine del ruolo di reali britannici “attivi”.

Sempre secondo il giornale, fra i progetti della coppia, che da poco si è trasferita a Hollywood per iniziare una nuova vita dopo il ritiro dalla famiglia reale, c’è il finanziamento a gruppi di supporto emotivo, la creazione di strumenti educativi multimediali e persino di lanciare un sito web sul benessere. Secondo il Guardian Harry e Meghan hanno chiesto di brevettare il marchio Archewell negli Usa per articoli che vanno dai materiali educativi all’abbigliamento, dalla cartoleria ai siti web di alimentazione e benessere, forse sul modello del sito di lifestyle The Tig, che Meghan gestiva ma ha dovuto chiudere a seguito del fidanzamento con Harry.

Leggi anche:
Colpo al clan Moccia, arresti tra Roma e Napoli: 13 in manette. Soldi dati a figlio Gigi D'Alessio
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti