La Juve si salva di rigore. E e Gasperini contesta il regolamento

La Juve si salva di rigore. E e Gasperini contesta il regolamento
12 luglio 2020

Finisce 2-2 la sfida dello Stadium tra Juventus e Atalanta, valida per la 32/a giornata di Serie A. I bergamaschi dominano il primo tempo e chiudono avanti grazie alla rete di Zapata (16′). I bianconeri reagiscono nella ripresa e trovano il pareggio grazie a un rigore trasformato da CR7, ma a 10′ dalla fine vengono gelati dal neontrato Malinovskyi. A un passo dal traguardo, però, gli uomini di Gasperini vengono puniti dalla doppietta di CR7, ancora su rigore. La Juve va a + 8 sulla Lazio.

Maurizio Sarri guarda il bicchiere mezzo pieno: “Abbiamo affrontato una delle squadre più in forma d’Europa, organizzatissima e super aggressiva. È stata una partita difficilissima – ha detto il tecnico bianconero – Nel primo tempo erano evidentemente più carichi e freschi di noi. Nel secondo ci siamo meritati il pareggio. Quanto pesa questo punto in ottica scudetto? Pesa un punto, non posso permettermi di stare troppo tranquillo”. Sarcasmo e amarezza nel post partita per Gasperini. L’attenzione è tutta su quei due rigori concessi alla Juve per falli di mano di De Roon e Muriel: “Nettissimi… Il regolamento è questo, soprattutto in Italia. Oggi ci è andato contro, fine. Non è sbagliato il regolamento, ma l’interpretazione che viene data qui. Negli altri campionati non è così, punto”. Il tecnico dell’Atalanta poi provoca: “Va cambiato modo di difendere? Sì, gli tagliamo le braccia. Cinquanta rigori per falli di mano in campionato, questa è un follia”.

Leggi anche:
Teatro Verdura di Palermo, serata da non scordare con Netrebko e Eyvazov

Risultati 32esima giornata: Lazio-Sassuolo 1-2, Brescia-Roma 0-3, Juventus-Atalanta 2-2, Oggi: Genoa-Spal (ore 17.15), Cagliari-Lecce (ore 19.30), Fiorentina-Verona (ore 19.30), Parma-Bologna (ore 19.30), Udinese-Sampdoria (ore 19.30), Napoli-Milan (ore 21.45), Lunedì 13 luglio: Inter-Torino (ore 21.45)

Classifica: Juventus 76, Lazio 68, Atalanta 67, Inter 65, Rooma 54, Napoli 51, Milan 49, Sassuolo 46, Verona 43, Bologna 41, Cagliari 40, Parma 39, Fiorentina, Udinese 35, Torino 34, Sampdoria 32, Lecce 28, Genoa 27, Brescia 21, Spal 19.

Prossimo turno (33esima giornata): Martedì 14 luglio: Atalanta-Brescia (ore 21.45), Mercoledì 15 luglio: Bologna-Napoli (ore 19.30), Milan-Parma (ore 19.30), Sampdoria-Cagliari (ore 19.30), Lecce-Fiorentina (ore 21.45), Roma-Verona (ore 21.45), Sassuolo-Juventus (ore 21.45), Udinese-Lazio (ore 21.45), Giovedì 16 luglio: Torino-Genoa (ore 19.30), Spal-Inter (ore 21.45)?

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti