Natale, per regali vincono ancora negozi ma boom online

Natale, per regali vincono ancora negozi ma boom online
24 dicembre 2019

Grande distribuzione e negozi tradizionali sono ancora la meta preferita degli italiani per fare i regali di Natale ma lo shopping online incalza sempre piu’ la tradizione, anche se sul web i preferiti sono buoni e carte regalo. Avanza inoltre, specialmente per l’abbigliamento, il fenomeno del revenge showrooming che -detto in parole semplici- significa trovare un vestito su web e poi comprarselo nel negozio tradizionale. E’ questa la fotografia dello shopping di Natale 2019 fatta da Confcommercio che sottolinea anche una lieve frenata degli outlet ed una crescita dei mercati solidali per acquisti piu’ sostenibili. In particolare, secondo l’indagine, scende il dato sugli acquisti di Natale che saranno effettuati presso i punti di vendita della grande distribuzione organizzata (71,2% rispetto al 74,1% del 2018 e Al 75,7% del 2017), resta stabile l’utilizzo dei punti di vendita della distribuzione tradizionale (57% contro il 57,7%) mentre il web diventa il canale preferenziale per l’acquisto dei regali di Natale per il 54,8% contro il 50,8% del 2018, il 47,8% del 2017, il 44% del 2016 e il 39,6% del 2015).

Il dato e’ confermato dalla quota, ancora maggiore, di coloro che anticipano l’acquisto nelle ultime due settimane di novembre approfittando della settimana degli sconti (60,7%). Tra i prodotti maggiormente acquistati sul web prevalgono carte regalo o buoni digitali (83,8%), abbonamenti a piattaforme di streaming (81,7%), biglietti per concerti (76,6%), trattamenti di bellezza (59%), libri ed ebook (37,8%) e capi di abbigliamento (34%). Tra coloro che effettueranno acquisti anche tramite il canale online il 45% utilizzera’ siti di e-commerce specializzati, il 38,8% siti aggregatori consolidati (in prevalenza Amazon, Ebay e Zalando), il 36% siti di e-commerce che hanno anche negozi fisici. Prezzi piu’ convenienti (81,4%) e comodita’ (74,2%), sono le principali motivazioni che spingono i consumatori ad acquistare sul web. La percentuale dei consumatori che cercano il prodotto online e poi lo acquistano nel negozio tradizionale sale al 34,8% (31,1% nel 2018); tra i prodotti maggiormente cercati i capi di abbigliamento, libri ed ebook, giocattoli, abbonamenti, biglietti e film, dvd e musica digitale; cresce pero’ anche la percentuale di coloro che cercano i prodotti nel negozio tradizionale per poi acquistarli online, 30,1% rispetto al 28% del 2018. In entrambi i casi, i capi di abbigliamento sono i prodotti piu’ gettonati: nel 46,6% cercati online e acquistati nei negozi, nel 66,6% cercati nei negozi e poi acquistati online.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti