Ecco la mud cake americana, una delizia che piace a tutti

11 maggio 2022

La mud cake, letteralmente “torta di fango”, deve il suo nome alla particolare forma irregolare della ganache al cioccolato fondente che la ricopre. Un aspetto forse poco raffinato ma sicuramente una vera delizia, che piace proprio a tutti. Una torta che renderà la merenda o il pranzo un momento piacevolissimo.
Il nome completo sarebbe Mississippi mud pie e il nome pare derivi dalle rive fangose del fiume che ricordano l’impasto della torta. Ecco la ricetta originale:

Ingredienti

250 gr di burro – 250 gr di cioccolato extra fondente (minimo 70%) – 250 gr di zucchero – 135 gr di latte – 4 uova – 1 cucchiaino di essenza di vaniglia – 1 tazzina di espresso – 50 grammi di cacao in polvere – 215 gr di farina – 1 bustina di lievito per torte

Ingredienti per la ganache di cioccolato

150 gr di cioccolato extra fondente – 60 gr di panna fresca – qualche nocciola sminuzzata per decorare

Procedimento

Preparate un pentolino per la cottura a bagno maria e sciogliete il cioccolato con lo zucchero e il burro tagliato a pezzetti. Quando è sciolto aggiungete l’essenza di vaniglia, quindi il latte e la tazzina di espresso. Continuate a mescolare e cuocete a fiamma medio-dolce fino a quando non sarà perfettamente amalgamato.
In una ciotola mescolate la farina con il lievito e la polvere di cacao, versate il composto di cioccolato e mescolate. Sbattete le uova in una ciotola a parte, quindi aggiungetele al composto e mescolate con cura.

Preparate uno stampo per torte del diametro di 22 centimetri foderandolo con la carta forno, che sia abbondante, meglio che fuoriesca, così da coprire anche i bordi. La torta lievitando crescerà quindi assicuratevi che sia tutto ben foderato. Altrimenti ungete con una dose doppia di burro se preferite. Infornate la mud cake per 1 ora e mezzo, a 150 gradi con il forno statico, se avete solo il ventilato cuocete pure a 130 gradi. È davvero importante per la morbidezza finale della torta che la cottura sia lenta per dar modo alla torta di lievitare e cuocere internamente.

Controllate con uno stuzzicadenti e, se fuoriesce asciutto, togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare. Adesso prepariamo la ganache! Dovrete ancora fondere il cioccolato a bagno maria: prendete un pentolino e mettete panna e cioccolato a cuocere dolcemente fino a quando non avrete una crema liscia e ben amalgamata. Versate la ganache sopra la torta e lasciate che coli su tutta la superficie, aiutandovi a spalmarla con una spatola. Spolverate con una gragnola di nocciole sbriciolate per decorare.

Leggi anche:
Mafaldine alla norma, un piatto di pasta fumante

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti