Udinese-Torino 0-1: gol di Belotti su rigore. Spezia-Crotone 3-2

Udinese-Torino 0-1: gol di Belotti su rigore. Spezia-Crotone 3-2
11 aprile 2021

Il Torino sembra prendere un buon passo e va a vincere in casa dell’Udinese. Alla ‘Dacia Arena’ finisce 1-0 per la squadra di Nicola l’anticipo serale della 30ma giornata di campionato. Balzo dei granata (in divisa da trasferta verde acqua) che raggiungendo 27 punti scavano un solco di 5 con il Cagliari terz’ultimo, a parità di partite giocate (sardi impegnati domenica in casa dell’Inter, mentre il Toro deve recuperare la gara dell’Olimpico con la Lazio). Per l’Udinese di Gotti, alla terza sconfitta di fila dopo quelle con Lazio e Atalanta, i punti in classifica restano 33, ma in una posizione tranquilla. Al 21’ grossa chance granata, ma Sanabria non arriva con la testa sul pallone tagliato di Belotti. Al 30’ è Becao a immolarsi sul tiro al volo di Rincon.

Al 33’ pasticcio della difesa del Toro, Milinkovic-Savic scivola ma Molina spreca malamente. A ruota conclusione di De Paul fuori di un soffio. L’Udinese c’è. Al 44’ il portiere granata respinge l’incornata di Llorente su corner di De Paul. Ripresa. Svolta al 59’: Arslan ferma irregolarmente Belotti, per l’arbitro Doveri è rigore che lo stesso ‘Gallo’ trasforma senza dare scampo a Musso, firmando la sua 12ma rete in campionato (61’). La girandola dei cambi spezza il ritmo della partita. Zaza (dal 65’ per Sanabria nel Toro) fallisce di poco il bersaglio di testa all’81’. Un minuto dopo Milinkovic-Savic si distende per neutralizzare un tiro del bianconero Forestieri (dal 65’ per Arslan). All’88’ Linetty (appena entrato per Verdi tra i granata) fa tutto bene tranne che il passaggio per Bremer tutto solo davanti alla porta. Il risultato non cambia neppure dopo 5’ di recupero.

Spezia-Crotone 3-2

Nell’anticipo che apre la 30.ma giornata di Serie A lo Spezia batte il Crotone 3-2 in rimonta e piazza un colpo in chiave salvezza volando a +10 dal terzultimo posto del Cagliari. Nel primo tempo Djdji (40′) beffa Provedel con un pallonetto preciso, poi nella ripresa succede di tutto. Verde (63′) pareggia con un destro preciso, poi Simy riporta avanti i calabresi, ma Maggiore (90′) e Erlic (92′) ribaltano clamorosamente il risultato nel finale.

Leggi anche:
La Serie A 2021-2022 via il il 22 agosto, ultima il 22 maggio
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti