Vittoria, 9 anni all’uomo che uccise con il suv due cuginetti

Loading the player...
26 maggio 2020

Nove anni di carcere a Rosario Greco, l’uomo che l’11 luglio 2019 a bordo di un Suv a Vittoria travolse e uccise due cuginetti, Alessio e Simone D’Antonio, di 11 e 12 anni seduti vicino all’uscio di casa mentre giocavano. E’ la pena stabilita dal Gup del Tribunale di Ragusa. Il Pm aveva chiesto 10 anni reclusione.

La sentenza è stata emessa al termine del processo celebrato con rito abbreviato. L’uomo, che era anche scappato senza prestare soccorso, era accusato di omicidio stradale plurimo aggravato dall’alterazione psicofisica dovuta all’utilizzo di sostanze alcoliche e stupefacenti. “Assurdo – hanno commentato i genitori – li hanno ammazzati per la seconda volta”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Napoli, investe con l'auto 6 persone: morta una 27enne


Commenti