Zarco in pole davanti a Marquez e Petrucci

Zarco in pole davanti a Marquez e Petrucci
25 giugno 2017

È di Johann Zarco la pole position del Gp d’Olanda sul circuito di Assen. Il pilota spagnolo della Yamaha Tech3 ieri ha strappato la prima posizione con un grande ultimo giro fermando il cronometro in 1:46:141, davanti alla Honda di Marc Marquez staccato di soli 0:065 millesimi. In terza posizione Danilo Petrucci con la sua Ducati che ha un ritardo di 0:385 ma che paga un errore nelle ultime curve del suo giro veloce che gli ha probabilmente fatto perdere la pole. Bene anche Valentino Rossi che è quarto a poco più di cinque decimi da Zarco mentre il suo compagno di scuderia in Yamaha, Vinales è in difficoltà: è undicesimo a più di due secondi dal leader. Problemi anche per Dovizioso che ha pagato una caduta a pochi minuti dalla Q2 e ha chiuso nono dietro a Redding quinto, Folger, Bautista e Crutchlow. Lowes con l’Aprilia è decimo, mentre chiude i dodici Dani Pedrosa.Jorge Lorenzo e Andrea Iannone invece eliminati in Q1. Oggi la gara alle 13.

Andrea Dovizioso, quindi, partirà dalla terza fila. Il pilota italiano del Ducati Team è scivolato nel corso del primo giro lanciato, Dovizioso è riuscito a rientrare ai box e ad uscire con la seconda moto, facendo segnare il nono miglior tempo. “Per qualche motivo non siamo riusciti a trovare il feeling che normalmente abbiamo con la Desmosedici in condizioni di bagnato – ha confessato il pilota della Ducati – in qualifica poi ho commesso un errore e sono caduto, e questo ovviamente ha condizionato la mia posizione in griglia”. “Il team però è stato bravissimo a farmi trovare l`altra moto pronta, con cui sono riuscito comunque a percorrere due giri e a recuperare qualche posizione sullo schieramento. Domani sarà importante sfruttare bene il warm up per migliorare il set up della moto e credo che potremo fare comunque una bella gara” ha concluso.

Leggi anche:
Europei vasca corta, Italia apre con 6 medaglie
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti