Divorzio Bezos: a lui il 75% di Amazon, a lei 36 miliardi di Usd

Divorzio Bezos: a lui il 75% di Amazon, a lei 36 miliardi di Usd
Jeff Bezos e l'ex moglie Mackenzie
5 aprile 2019

Concluso il divorzio dalla moglie Mackenzie, al fondatore di Amazon Jeff Bezos rimangono il 75% delle azioni del colosso dell’e-commerce e tutte le partecipazioni nel Washington Post e in Blue Origin, società di esplorazione spaziale. La moglie di Bezos ha twittato che il divorzio è concluso e che lei abbandonerà l’unione durata 25 anni con un quarto del capitale posseduto da entrambi nel gigante di Seattle. “Sono grata di aver terminato il processo di scioglimento del mio matrimonio con Jeff con il sostegno reciproco e di tutti quelli che ci hanno trattato con gentilezza, e ora guardo alla prossima fase come co-genitori e amici”, ha scritto Mackenzie Bezos su Twitter.

Jeff Bezos, ha ritwittato il tweet di Mackenzie Bezos. Il fondatore di Amazon, è stato inserito dalla rivista Forbes lo scorso mese come l’uomo più ricco del mondo con 131 miliardi di dollari. MacKenzie, 48 anni, è stata il primo contabile della compagnia, secondo Forbes. Lei e Jeff Bezos hanno quattro figli. L’insediamento lascia Jeff Bezos, 55 anni, con il 75% del suo stock, che rappresenta circa il 12% della società sulla base del rapporto di Forbes seconco cui prima del divorzio Bezos possedeva il 16%.

Leggi anche:
Von der Leyen: senza riforme l'Italia non riparte, non basta solo il Recovery fund

Bezos ha annunciato a gennaio che lui e sua moglie avrebbero divorziato, dicendo di aver raggiunto un accordo reciproco per porre fine al loro matrimonio. MacKenzie non sara’ la donna piu’ ricca del mondo. Secondo Bloomberg, infatti, la donna piu’ ricca del mondo e’ l’ereditiera del colosso dei cosmetici L’Ore’al, Francoise Bettencourt Meyers, con una ricchezza stimata in 45,6 miliardi di dollari. Complessivamente le azioni di Jeff e MacKenzie in Amazon valgono 143 miliardi di dollari, record mondiale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti