Giusy Ferreri in concerto a Roma e Milano

Giusy Ferreri in concerto a Roma e Milano
Giusy Ferreri
22 settembre 2022

Dopo essere stata impegnata gli scorsi mesi con le date estive di “Cortometraggi Live”, con cui ha attraversato tutta l`Italia, Giusy Ferreri è pronta a portare la sua musica e il suo ultimo album in studio “Cortometraggi” nelle città di Roma e Milano. Sabato primo ottobre si esibirà al Parco della Musica di Roma (Sala Sinopoli) e lunedì 3 ottobre al Teatro dal Verme di Milano.

Giusy Ferreri sarà accompagnata sul palco dalla sua band composta da Andrea Polidori (batteria), Fabiano Pagnozzi (pianoforte e synth), Davide Aru (chitarre), Gabriele Cannarozzo (basso e moog) e Mattia Boschi (violoncello e chitarra). Da venerdì 23 settembre sarà in radio “Federico Fellini” (scritto da Diego Mancino, Giulia Anania, Daniele Coro), il nuovo singolo di Giusy Ferreri estratto dall`album “Cortometraggi” (Columbia/Sony Music), il sesto album in studio dell`artista.

Dal suo clamoroso esordio del 2008 ad oggi, l’artista ha collezionato risultati unici e straordinari costruendo una carriera di traguardi e record, tra hit radiofoniche, 1 disco di diamante e 18 dischi di platino. Innumerevoli i brani che negli anni hanno mostrato l’incredibile capacità della Ferreri di interpretare generi e stili più disparati. Spaziando dal rock al pop, dal blues alla world music, tra cui, solo per citarne alcuni, “Non ti scordar mai di me”, “Novembre”, “Il Mare Immenso”. E, ancora: “Ti Porto A Cena Con Me”, “Partiti Adesso”, “Volevo Te”. Una vita segnata da successi e importanti collaborazioni con alcuni dei nomi più rilevanti del panorama italiano quali Tiziano Ferro, Nicola Piovani, Marco Masini, Michele Canova, Sergio Cammariere, Takagi & Ketra, Corrado Rustici, Federico Zampaglione, Bungaro e molti altri. E con Linda Perry autrice internazionale.

Leggi anche:
La Nazionale in Ungheria senza Ciro Immobile
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti