Gp Abu Dhabi: Verstappen in pole, nono Leclerc

Gp Abu Dhabi: Verstappen in pole, nono Leclerc
Max Verstappen
12 dicembre 2020

Grandissima impresa di Max Verstappen nelle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2020 che conquista la terza pole position in carriera, prima della stagione. L`olandese della Red Bull si è reso protagonista di una prestazione straordinaria, battendo entrambe le Mercedes sul giro secco ed interrompendo la striscia positiva in qualifica della casa di Stoccarda sul tracciato di Yas Marina (cominciata nel 2014). Seconda piazza per il finlandese Valtteri Bottas, 3° il sette volte iridato Lewis Hamilton al rientro in gara dopo lo stop per il Covid. Da segnalare un Lando Norris 4° in grande spolvero con la McLaren, mentre la Ferrari si deve accontentare del 9° posto di Charles Leclerc (partirà 12° dopo la penalità di Sakhir) e del 13° di Sebastian Vettel.

VETTEL

Sale a quota 13 il numero di mancate qualificazioni consecutive in Q3 da parte di Sebastian Vettel, che ha chiuso al 13° posto le qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi 2020, ultimo round della stagione soprattutto del lungo percorso in Ferrari del tedesco. Domani Seb proverà a rimontare per rendere meno amaro il suo ultimo GP con la scuderia di Maranello. “Sono migliorato rispetto al giro precedente, ma l`ho fatto meno di quanto ci si aspetta tra le due mescole – ha detto Vettel a Sky Sport dopo l`eliminazione in Q2 – Ero abbastanza contento delle mie qualifiche, l`ultimo è stato un giro discreto, forse potevo fare meglio di mezzo decimo o un decimo. La gara di domenica? Si prospetta come una gara dolorosa e difficile dal punto di vista sportivo, ma sarà l`ultima e non vedo l`ora di salire in macchina. Sarà una gara speciale per me ma anche per le persone che mi sono state vicine in questi anni, meccanici e ingegneri. Sarà sicuramente una gara speciale per tutti noi”.

Leggi anche:
L'inossidabile Gianni Morandi presenta in presenza "L'allegria"

LECLERC

Charles Leclerc partirà dodicesimo domani nel Gp di Abu Dhabi, ultimo della stagione di Formula1. Sul tracciato di Yas Marina il monegasco ha ottenuto il nono tempo, faticando non poco a trovare prestazione nel secondo e terzo settore della pista. La sua condotta a Sakhir si trasforma in dodicesima piazza e quindi sarà necessaria una corsa in rimonta, dovendo però evitare rischi eccessivi nel primo giro. “Onestamente non so spiegarmi perché nella Q3 con le soft andavo così male: nel secondo e terzo settore perdevo molto, già facendo un confronto con la Q1. Dovrò analizzare i dati. La prestazione in Q2 è stata buona, ma non è una sorpresa, però sappiamo che ci aspetta una gara difficile visto quanto è accaduto in Bahrain. Inutile pensare al passato, la mia attenzione è rivolta a domani perché voglio fare una bella gara e chiudere al meglio l`anno. Sarà difficile, ma io ci proverò come sempre”, le parole di Leclerc a Sky Sport.

WERSTAPPEN

Max Verstappen spezza l’incantesimo Mercedes ad Abu Dhabi, pista sulla quale nell’era ibrida aveva sempre centrato la pole position. L’olandese regala alla Red Bull la 100esima prima fila tornando davanti a tutti dopo oltre un anno (Brasile 2019), con la terza pole della carriera. “Prima delle qualifiche sapevo che era l’ultima sessione della stagione e siamo riusciti a raggiungere la pole position, dunque sono molto felice – le parole di Verstappen subito dopo le qualifiche -. È stato complicato all`inizio, non riuscivo a trovare ritmo soprattutto nell`ultimo settore, ma sono riuscito a mettere tutto insieme all`ultimo giro. Questa è stata una stagione lunga per tutti con tante gare consecutive: quando sei dietro cerchi di avvicinarti e a volte diventa un po` frustrante. Per quanto riguarda il passo-gara, di sicuro le proveremo tutte per cercare di tenerli dietro, le Mercedes sono molto forti. Ma penso che la Red Bull sia forte anche sulla velocità di punta.
Siamo contenti e cercheremo di vincere domani”.

Leggi anche:
Belgio-Finlandia 2-0, agli ottavi da primi del girone
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti