Gp Emilia Romagna, Leclerc: “Qui non c’è margine di errore”

Gp Emilia Romagna, Leclerc: “Qui non c’è margine di errore”
Charles Leclerc (s) e Sebastian Vettel
30 ottobre 2020

Comincia il weekend di Imola, tredicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Charles Leclerc, arrivato quarto in Portogallo, non vede l`ora di correre su questa pista: “Adoro questo tracciato – ha confermato l`idolo del pubblico ferrarista – qui non c`è tanto margine di errore, il che rende il tutto più emozionante. Noi piloti adoriamo questo tipo di circuiti. Quest`anno il calendario, seppur di emergenza, mi piace davvero molto. Piste come il Mugello, Portimao, Imola sono davvero molto belle. Sono diversi dai tracciati a cui siamo abituati ora. Ma questo è bello”.

Intanto, Sebastian Vettel, pilota della Rossa di Maranello, è intervenuto sul suo addio a fine stagione alla scuderia con cui è stato fin dal 2015. “E’ come una storia d’amore, sono un fan della Ferrari sin da quando ero un ragazzino – ha detto -. Mi mancherà ogni persona del team. Sì, vedrò ancora molti di loro nel paddock, ma un po’ meno spesso e sicuramente in modo diverso rispetto a prima”. Il tedesco, quattro volte campione del mondo con la Red Bull, ha parlato anche del suo rapporto con la macchina prima del Gp dell’Emilia-Romagna, in programma domenica nel circuito di Imola: “Non riesco a tirare fuori tutto il potenziale della SF1000, mentre Charles ci riesce – ha concluso Vettel -. Sto lavorando duro con i miei ingegneri, anche perché nella mia carriera sono sempre riuscito a estrarre il meglio dalla vettura. Ma quest’anno ancora non ci sono riuscito”.

Leggi anche:
Tokyo2020, Vanessa Ferrari d'argento nel corpo libero ginnaste: "Chiude un ciclo di cinque anni"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti