Il Benevento torna in A, squadra sul bus senza assembramenti

Il Benevento torna in A, squadra sul bus senza assembramenti
30 giugno 2020

Grazie alla vittoria per 1-0 sulla Juve Stabia firmata da Sau, il Benevento di Pippo Inzaghi ha conquistato la promozione in Serie A con sette giornate di anticipo e dopo appena due anni passati in cadetteria. La festa giallorossa era nell’aria ormai da mesi. Dalla decima giornata, un girone fa quasi, quando vincendo contro la Cremonese prese la vetta della classifica per non mollarla più. Dalla decima giornata sono arrivate solo vittorie, più tre pareggi.

Numeri da urlo, che possono ulteriormente diventare da record a fine stagione: gli 86 punti del Palermo del 2014 sono più che alla portata. Con il “Ciro Vigorito” deserto, e il derby promozione diventato un match per pochi intimi, la città s`è trasformata in uno stadio virtuale, quartiere per quartiere. Tutti pronti ad affacciarsi sui balconi per assistere alla sfilata celebrativa della squadra che, a bordo di pullman scoperti, partirà dallo stadio, attraverserà le principali vie del Rione Libertà e poi raggiungerà tutti gli altri quartieri, dalla Ferrovia al Centro Storico, dal Triggio alla Pacevecchia.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Genoa-Juventus 1-3, continua la fuga dei bianconeri


Commenti