Le Frecce tricolori compiono 60 anni, show a Rivolto

18 settembre 2021

Le “Frecce tricolori” festeggeranno il loro 60simo anniversario all’aeroporto di Rivolto (Ud), dove ha sede il 313esimo Gruppo addestramento acrobatico, il 18 e il 19 settembre 2021 e lo farà nel pieno rispetto delle norme anti-Covid19. L’Aeronautica Militare sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per lo show che sarà trasmesso in diretta Tv da Rai 1 oggi 18 settembre e in streaming sui canali social e internet dell’Arma azzurra in entrambe le giornate.

Il pubblico “in presenza” sarà limitato; potrà accedere alla base di Rivolto solo chi si sarà registrato sul sito web freccetricolori60.it, a partire dal 2 settembre e avrà ottenuto uno speciale QR Code d’ingresso che, comunque, dovrà essere presentato assieme al Green pass, pena il divieto d’accesso. Da sessanta anni le Frecce Tricolori, attualmente al comando del tenente colonnello Gaetano Farina (Pony 0) con il maggiore Stefano Vit come capo formazione (Pony 1) sono il simbolo del “made in Italy” nel mondo, con orgoglio rappresentano i valori, la tecnologia, la competenze e la capacità di fare squadra dell’intera Aeronautica Militare. E sono pronte, ancora una volta, a emozionare e unire tutti gli italiani sotto il verde, bianco e rosso del nostro tricolore. 

Gli aerei della PAN sfrecceranno per nuove esibizioni che verranno effettuate alla presenza delle massime cariche dello Stato, a partire dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e dalla Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. “Un abbraccio lungo 60 anni”, sei decenni durante i quali le Frecce Tricolori hanno rappresentato, dall’America alla Russia, dal Nord Europa al Medio Oriente fino ad arrivare al Nord Africa, le tradizioni, i valori, la tecnologia, la competenza e la capacità di fare squadra dell’Aeronautica Militare, divenendo un vero e proprio simbolo di italianità, nonché espressione delle capacità dell’industria nazionale.

Leggi anche:
Brusaferro: incidenza contagi in Italia più contenuta d'Europa

Per l’anniversario, gli Mb-339 PAN della pattuglia sono stati dotati di una nuova livrea, realizzata dal designer aeronautico modenese Mirco Pecorari, con l’applicazione sulle derive degli aeroplani dei simboli delle precedenti pattuglie acrobatiche di reparto che hanno preceduto la nascita delle Frecce Tricolori: Cavallino rampante, Getti tonanti, Tigri bianche, Diavoli rossi e i Lanceri neri.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti