Verso le Regionali: Lega primo partito in Toscana, supera Pd. Ancora nessuna traccia sui candidati

Verso le Regionali: Lega primo partito in Toscana, supera Pd. Ancora nessuna traccia sui candidati
Matteo Salvini e Matteo Renzi
15 dicembre 2019

La Lega sorpassa il Pd in Toscana e diventa primo partito nella regione: è quanto emerge da un sondaggio di Swg commissionato dal Carroccio in vista delle elezioni regionali e pubblicato oggi dal Quotidiano nazionale. La rilevazione colloca il partito di Salvini al 34%, ossia cinque punti sopra il Pd che si ferma al 29%. M5s è terzo, ma molto staccato, all’8%. Quindi Italia Viva, il partito del toscano Matteo Renzi, e Fratelli d’Italia entrambi al 5%, la sinistra al 4,5%, Forza Italia al 3%. Le liste civiche di centrosinistra raccolgono il 5,5% e quelle di centrodestra il 2,5%.

Complessivamente, il centrodestra totalizza il 44,5% dei consensi e prevale di poco sul centrosinistra che vale il 44% delle intenzioni di voto. Una situazione che si ritrova, a cinque mesi dalla chiamata alle urne, anche nella corsa alla presidenza della Regione Toscana con gli ipotetici candidati – i nomi non ci sono ancora nè da una parte nè dall’altra – di centrodestra e centrosinistra collocati entrambi in una forchetta tra il 42 e il 46%, che diventano 44-48% nel caso di un patto di M5s con il centrosinistra. Un candidato 5 stelle che corresse da solo, si posiziona in una forchetta tra il 5 e il 9%. La coalizione di centrosinistra – animata da 18 formazioni – non ha ancora trovato la quadra sul candidato già in campo, Eugenio Giani (Pd), attuale presidente del Consiglio regionale toscano. Il sondaggio non tiene conto dei candidati e del loro profilo, un elemento fondamentale che dovrebbe spostare il 18% degli indecisi.

Leggi anche:
Dl Rilancio, Unc: vergognose modifiche Pd e M5S che aumentano bollette
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti