Ok operazione sorpasso, Inter-Spa 2-1

Ok operazione sorpasso, Inter-Spa 2-1
Lautaro Martinez
1 dicembre 2019

Dopo le fatiche di Coppa contro lo Slavia Praga l’Inter effettua l’operazione sorpasso sulla Juventus in vetta alla classifica di Serie A: a San Siro la squadra di Antonio Conte approfitta del pari bianconero superando 2-1 la Spal e scavalcando i campioni d’Italia. Decisiva la doppietta di Lautaro Martinez al 16′ e al 41′. Per gli estensi rete di Valoti al 61′. La classifica vede ora i nerazzurri primi con 37 punti, uno in più della Juventus, penultima a 9 punti la Spal. C’è l’aria delle grandi occasioni al Meazza coi nerazzurri consci dell’opportunità che hanno davanti in caso di vittoria. Al 15′ colpo di testa di Lautaro Martinez a lato. Un minuto più tardi Valdifiori sbaglia un retropassaggio innescando l’attaccante argentino che è bravo a colpire all’angolino basso un incolpevole Berisha.

La reazione ospite è tutta in un tiro fuori misura di Petagna. Occasione per Lukaku al 33′, Valoti salva in scivolata. Ci prova anche Brozovic ma Berisha è attento. Al 41′ il raddoppio dei padroni di casa, Candreva pesca la testa di Lautaro Martinez che non sbaglia. Al 5′ della ripresa la Spal accorcia le distanze, azione personale di Valoti che supera Skriniar, entra in area e con un diagonale supera Handanovic. Ci prova ancora di testa Lautaro, Berisha sventa il pericolo. Candreva serve Vecino, il tracciante dell’uruguaiano finisce tra le braccia del n.1 della Spal. Al 69′ occasionissima di Lautaro Martinez servito da Lukaku, l’argentino a tu per tu con Berisha si fa ipnotizzare dal n1. nerazzurro. Due minuti dopo occasione per la Spal con Floccari, la conclusione dal limite viene bloccata in presa bassa da Handanovic. All’83’ conclusione dai 30 metri di Vecino, Berisha si distende e devia in angolo. Nel finale occasione per Lukaku ma Berisha in uscita bassa lo anticipa.

Leggi anche:
Napoli-Parma 1-2, Gattuso esordio in azzurro con sconfitta
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti