Tutti gli eletti in Sicilia, a M5s 53 seggi su 77

Tutti gli eletti in Sicilia, a M5s 53 seggi su 77
Il ministro della Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno
6 marzo 2018

La Sicilia porta in Parlamento 52 deputati e 25 senatori. Fatto il pieno all’uninominale con 28 seggi, il Movimento cinque stelle conferma il suo clamoroso boom anche nel proporzionale. In tutto 53 caselle su 77. Soddisfacente il risultato della Lega che con un 5,3% circa conquista tre caselle. Sono quindici gli esponenti del centrodestra, sei del Pd, tre di Leu. Nel dettaglio, sono complessivamente 17 i senatori pentastellati, 3 di Forza Italia, uno a testa Lega, Fratelli d’Italia e Leu; 2 il Pd. Alla Camera il Movimento piazza le sue bandiere su ben 36 scranni; 6 Forza Italia, 2 Lega, 2 FdI, 4 Pd e 2 Leu. Eletti tra gli altri Pietro Grasso, Davide Faraone, Renato Schifani, Giulia Bongiorno, Guglielmo Epifani. Alla Camera, nel plurinominale, per il M5s vanno Adriano Varrica, Valentina D’Orso, Antonio Lombardo, Caterina Licatini, Davide Aiello, Azzurra Cancelleri, sorella dell’ex candidato governatore Giancarlo, uomo forte del movimento nell’Isola, Filippo Giuseppe Perconti, Rosalba Cimino, Alessio Mattia Villarosa, Francesco D’Uva, Angela Raffa, Giulia Grillo, Santi Cappellani, Simona Suriano, Marialucia Lorefice, Gianluca Rizzo e Maria Marzana. Sempre a Montecitorio per Forza Italia ecco Francesco Scoma, vice di Gianfranco Micciche’ alla guida del partito in Sicilia, poi Matilde Siracusano, Giusi Bartolozzi, e l’ex ministro Stefania Prestigiacomo, Antonino Minardo. La Lega conferma Alessandro Pagano e arriva l’ex assessore regionale centrista Carmelo Lo Monte. Per Fratelli d’Italia Maria Carolina Varchi e Carmela Bucalo.

Leggi anche:
Schiaffo di Renzi a Conte: meglio lockdown totale che questo Dpcm

Liberi e uguali riporta alla Camera Erasmo Palazzotto e arriva anche l’ex leader della Cgil Gugliemo Epifani eletto nella Sicilia orientale. Nella circoscrizione Sicilia 1 non ce la fa il pupillo di Leoluca Orlando Fabio Giambrone. E’ eletta Maria Elena Boschi che fara’ spazio con tutta probabilita’ al segretario provinciale Dem Carmelo Miceli; confermata la figlia dell’ex ministro Toto’ Cardinale, Daniela, che aveva suscitato piu’ di qualche protesta.
Maria Elena Boschi e’ eletta anche nella Sicilia orientale, ma le subentreranno l’ex rettore di Messina Piero Navarra e il segretario regionale Fausto Raciti. Al Senato il M5s fa approdare Antonella Campagna, Vincenzo Santangelo, Cinzia Leone, Fabrizio Trentacoste, Michele Giarrusso, Nunzia Catalfo, Cristiano Anastasi e Barbara Floridia. Forza Italia e’ rappresentata dall’ex presidente di Palazzo Madama Renato Schifani, da Urania Papatheu, dalla portavoce regionale Gabriella Giammanco. Fratelli d’Italia sbarca con l’ex sindaco di Catania Raffaele Stancanelli. La Lega con la penalista Giulia Bongiorno. Il Pd con l’ex sottosegretario renziano Davide Faraone e l’ex deputata regionale Valeria Sudano. Liberi e Uguali elegge Pietro Grasso.

Leggi anche:
Coronavirus, Conte alla Camera: quadro allarmante, siamo nello scenario 3

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti