Colpo Cagliari all’Olimpico, terza sconfitta per il Torino (2-3)

Colpo Cagliari all’Olimpico, terza sconfitta per il Torino (2-3)
19 ottobre 2020

Resta fermo a quota zero il Torino di Giampaolo, che incassa la terza (preoccupante) sconfitta consecutiva: all’Olimpico è colpo Cagliari (2-3), al primo successo in questo campionato dopo un pareggio e due ko. Un’illusione il rigore di Belotti (fallo del portiere Cragno in uscita bassa su Lukic) che al 4’ porta subito avanti i granata. Immediata e veemente la reazione dei sardi. Marin impegna Sirigu dal limite (con Simeone che non trova il tap-in), al 12’ Joao Pedro impatta sugli sviluppi di un angolo sfruttando una conclusione imprecisa di Walukiewicz. Sette giri di lancette e gli ospiti sorpassano: azione Zappa-Nandez, palla dentro con Lyanco che non riesce a spazzare, il ‘cholito’ Simeone non perdona (19’).

Prima dell’intervallo pericoloso Sottil (42’). Non brilla la retroguardia di un Toro che gioca troppo sotto ritmo e fatica ad essere incisivo. Dagli spogliatoi riesce però una squadra più determinata e al 49’ arriva il pari, ancora a firma del ‘Gallo’ Belotti che fa doppietta su una spizzata di Bonazzoli. Il Cagliari ci mette qualche minuto a riordinare le idee, ma la partita sembra aperta a qualsiasi soluzione. E così è. Al 62’ Sottil due volte minaccioso, al 73’ male Sirigu su traversone di Nandez, Simeone timbra anche lui per la seconda volta. I granata cercano senza fortuna il sussulto finale: nel recupero (93’) Verdi si beve la chance del 3-3, a ruota un super Cragno evita il peggio sulla splendida rovesciata di Belotti (94’).

Leggi anche:
Il compleanno di Zanardi, sui social gli auguri di fan e tifosi
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti